Pappa-forno

Pappa-forno, ovvero: infarinatura rapida per teglie.

Se c’è una cosa che proprio detesto è imburrare e infarinare le teglie.
Per questo sono grata alla vita da quando esiste la carta forno.pappa-forno1

Ma quando per qualunque motivo non posso usarla, non mi faccio certo fregare e tiro fuori dal frigo la pappa-forno che mi sono preparata in anticipo, e che sta lì per ogni evenienza.

Basta prendere un pennello da cucina e spalmarne un velo sulla teglia.

Saint Honoré 1

È un composto formato da due parti di burro a temperatura ambiente e una di farina.
Quindi ad esempio, per 40 grammi di burro ci vogliono 20 grammi di farina.
Con una frusta bisogna amalgamarli bene e quando diventano una pomata omogenea, la pappa-forno è pronta.

Basta spennellarla sulla teglia.
Si può usare subito o conservare in frigorifero e tirarla fuori al momento del bisogno.
Cioè, per la precisione una decina di minuti prima del momento del bisogno: al burro serve il suo tempo per ammorbidirsi un pochino.

E poiché è neutra è adatta sia per le preparazioni dolci sia salate.

 

postato da Mozzarella

 

 

Precedente Minestrone di mezza estate Successivo Bruciature, scottature e piccole ustioni

2 commenti su “Pappa-forno

I commenti sono chiusi.