Insalata di riso venere alle fragole

Fa caldo. Boccheggio. Ho voglia di fragole con la panna.

Ma è ora di pranzo e devo inventare qualcosa di meglio. Ci vorrebbe qualcosa di fresco e leggero, e sono stufa delle solite insalate, di riso e non.

Mi va molto anche il riso venere, che è piacevole da freddo e ha una bella consistenza tosta e croccante.insalata di riso venere alle fragole

Non mi resta che coniugare i miei due desideri. Vediamo… con che posso sostituire la panna nel riso freddo?

Ci sono!
Ecco la mia:

 

Insalata di riso venere alle fragole

per 4 porzioni mi serve:

  • 280 gr di riso venere
  • 250 gr di fragole
  • 200 gr di robiola
  • 1 mazzetto di rucola
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 giro di aceto balsamico
  • sale a piacere

L’idea che mi è venuta è di sostituire la panna con la robiola. Una bella coppa di fragole e robiola!
A lume di naso poteva funzionare ma dovevo provare per averne la certezza.
L’ho fatto ed è risultato un connubio perfetto. Da sturbo!

Quindi ecco come preparo la mia insalata di riso venere alle fragole:

insalata di riso venere alle fragole3comincio col mettere una pentola d’acqua a bollire sul fuoco, salo bene: un cucchiaino colmo di sale grosso per ogni litro d’acqua.

Quando raggiunge il bollore pieno butto il riso che dovrà cuocere per 18 minuti.

Nel frattempo lavo bene sia la rughetta che le fragole. Queste ultime le taglio anche a pezzetti.

Scolo il riso passandoci un po’ d’acqua fredda per fermare la cottura e aspetto che si raffreddi completamente.

Ora procedo alla composizione dell’insalata: stendo un letto di rughetta sul piatto da portata e ci verso sopra il riso, aggiungo le fragole, la robiola a cucchiaiatine, il sale, l’olio e un giro di aceto balsamico.

Mescolo bene e assaggio: è un’alchimia perfetta!

Ho in mente di provare per davvero anche una coppa dolce di fragole, con la robiola al posto della panna.
Se tanto mi dà tanto e lo zucchero sta bene sulla robiola, il dessert diventa light!
Vi terrò al corrente.

 

postato da PannaAcida

Precedente Torta di mele e pere di Jodie Foster Successivo I biscottini