Trecce Brioche

Le Trecce Brioche ed eccoci con un’altra ricetta con cottura finale nella mia Airfryer , il piccolo elettrodomestico della Philips facile e veloce e, ancora più importante, fantastico per le cotture leggere e senza bisogno più di friggere con tanto olio, basta solo un cucchiaio. Queste trecce brioche sono state realizzate con il lievito madre, anzi per essere più precisa con esubero di lievito madre. Ho fatto un lievitino mischiando lievito, acqua e farina, lasciato riposare per 1 ora e utilizzato poi per l’impasto. Queste brioche sono profumatissime e morbidissime. Possono essere farcite sia dolci che salate.

Tutte le informazioni del prodotto Airfryer le trovate qui

trecce brioche

Trecce Brioche

Utensili: planetaria, Airfryer.

Tempo di realizzazione: 30 minuti solo impasto.

Tempo di cottura: 20 minuti.

Difficoltà: media/difficile.

Ingredienti:

Per il lievitino:

  • 60 g di esubero di lievito madre (se non sai cos’è l’esubero del lievito madre leggi questi articoli),
  • 100 g di acqua,
  • 100 g di farina forte.

Per tutto l’impasto:

  • lievitino,
  • 200 g di farina 0,
  • 1 tuorlo,
  • 85 g di latte fresco intero,
  • 20 g di zucchero semolato,
  • 20 g di latte in polvere,
  • 2,5 g di sale,
  • 2 cucchiai di miele,
  • 30 g di burro morbido,
  • 1/2 bacca di semi di vaniglia,
  • 1/2 scorza di limone grattugiata,
  • 1/2 scorza di arancia grattugiata.

Procedimento:

In una ciotola spezzettare il lievito madre e sciogliere con 100 g di acqua. Aggiungere la farina, mescolare bene con una forchetta. Chiudere con pellicola trasparente e lasciare riposare circa 1 ora. Intiepidire il latte e sciogliere il miele e aromatizzare con semi di bacca, scorza di limone e arancia, mettere da parte. Nella ciotola della planetaria inserire il lievitino, la farina setacciata, lo zucchero, il latte in polvere, azionare la planetaria e, impastando con il gancio a foglia, iniziare ad inserire il latte. Appena sarà ben assorbito, mettere il tuorlo d’uovo e continuare ad impastare fino a quando non risulterà un composto liscio e omogeneo. Sostituire il gancio a foglia con il gancio ad uncino e impastare. Appena inizierà ad agganciarsi e la ciotola abbastanza pulita, inserire a più riprese il burro morbido. Continuare fino ad incordatura (cioè fino a quando la ciotola risulterà pulita e l’impasto completamente agganciato all’uncino). Ribaltare l’impasto sulla spianatoia leggermente unta, pirlare l’impasto e lasciare puntare per almeno 30 minuti. Porre l’impasto dentro una ciotola, chiudere ermeticamente e mettere in frigo fino al giorno dopo.  Il giorno dopo lasciare l’impasto dentro la ciotola almeno 1 ora dopo averlo messo a temperatura ambiente.

trecce brioche

Trascorso il tempo di riposo, ribaltare l’impasto su una spianatoia spolverata di farina e dividere l’impasto in tanti pezzi di circa 30 g. Per ogni pezzetto, formare dei cilindri e a tre a tre intrecciare come in foto. Porre la treccia brioche su una teglia. Con questo impasto ho realizzato tre trecce brioche e 3 piccole brioche a panino. Una volta terminato , chiudere con pellicola e lasciare lievitare in luogo caldo fino al raddoppio. Una volta lievitate, spennellare la superficie con una miscela di uovo e latte. Cuocere le trecce nella Airfryer a 180°C per circa 20 minuti.

trecce brioche

 

**********************************************

“Per fortuna in Cucina c’è Philips”

Questa ricetta è frutto del progetto di collaborazione tra Philips e Cookaround “Per fortuna in Cucina c’è Philips” con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema dell’alimentazione sana. Grazie all’innovazione, Philips si impegna a fornire soluzioni tecnologiche che permettano di nutrirsi in maniera sana, più facilmente e più spesso.

Se vuoi sapere chi è Francy non solo torte clicca qui

 

Related Post

Precedente Girelle di pasta sfoglia salate Successivo Ciambella alla panna