Ciambelle con pasta madre

Le Ciambelle con pasta madre è una ricetta che ho voluto provare apposta per provare la mia Airfyer anche con un impasto difficile nella sua realizzazione. Invece delle solite ciambelle fritte in olio o cotte in forno, ho voluto provare la cottura nella friggitrice ad aria. Ottimo risultato, gusto strepitoso e molto soffici. Come per le ciambelle fritte, ho utilizzato la ricetta con lievito madre. Quindi se volete provare una cottura alternativa, posso che consigliarvi come sempre la friggitrice ad Aria Airfryer della Philips. Un prodotto eccezionale che può essere utilizzato per qualsiasi ricetta. Anche per le Ciambelle con pasta madre.

Tutte le informazioni del prodotto Airfryer le trovate qui

Ciambelle con pasta madre

Ciambelle con pasta madre

Ingredienti:

230 g di farina forte (w400 della molino rossetto o manitoba),

220 g di farina 0,

150 g di lievito madre rinfrescato,

150 g di latte intero,

60 g di zucchero semolato,

10 g di miele,

100 g di uova (2 uova medie/piccole),

75 g di burro a pomata,

2 g di sale,

aromi: semi di vaniglia, scorza arancia, scorza limone.

Procedimento:

Rinfrescare il lievito madre e aspettare che raddoppi. Intanto pesare tutti gli ingredienti della ricetta per realizzare le Ciambelle con pasta madre.

La farina utilizzata per questa ricetta è un mix di farina con forza w400 con una farina 0. Da considerare sempre, vale per tutte le ricette, quello di controllare in fase di impastamento l’assorbimento dei liquidi in base alla fora della farina e cercare di regolarsi in base al tipo di impasto, mettendo pian piano gli ingredienti liquidi.

Una volta pronto il lievito madre, iniziare ad impastare con il gancio a foglia, sciogliendo nella ciotola della planetaria il lievito madre spezzettato con una parte di latte. Mettere la farina pian piano, intervallando con il latte. Impastare fino a quando non sarà tutto ben amalgamato. Aggiungere le uova, leggermente sbattute con lo zucchero e il miele, pian piano facendo assorbire prima di mettere il resto. Chiudere con il sale. Una volta che l’impasto risulterà bello liscio, cambiare la foglia con il gancio ad uncino e continuare ad impastare. Per ultimo aggiungere il burro a pomata, pian piano mettendo il successivo solo dopo che il precedente sarà assorbito. Impastare fino a impasto ben incordato. Dovrà risultare liscio, omogeneo , morbido ed elastico ma non tanto appiccicoso. Ribaltarlo su una spianatoia spolverata di farina, pirlare e lasciare puntare per 30 minuti. Pirlare nuovamente, mettere dentro una ciotola. Chiudere e mettere in frigo per tutta la notte. Il giorno dopo al termine del riposo, riprendere l’impasto, spolverare leggermente il piano di farina, e stendere con il mattarello ad uno spesso di 1,5 cm.

Ciambelle con pasta madre

Con l’aiuto di due coppa pasta tondi, uno grande 10 cm e uno più piccolo da 4 cm per fare il famoso buco, formare le ciambelle coppandole nell’impasto steso, ossia appoggiando dapprima il coppa pasta grande e poi il piccolo esattamente al centro della ciambella.
Se si desidera farle più piccole usare coppa pasta più piccoli (per esempio 8 cm e 3 cm) e ovviamente ve ne verranno anche di più.
Mano a mano appoggiarle su una leccarda coperta da carta forno spolverata con abbondante farina, perchè durante la lievitazione rilasciano molta umidità e sarebbe difficile poi staccarle per friggerle. Gli avanzi di massa (margini e parti interne delle ciambelle) possono essere impastati nuovamente e ristesi per essere coppati anch’essi, oppure fatti lievitare per avere dei piccoli bon bon.
Lasciare lo spazio necessario fra una e l’altra per lo sviluppo che avranno in lievitazione, cioè al raddoppio. Una volta finita la formatura, coprire con della pellicola per alimenti e lasciatele lievitare al caldo (28°c circa) fino al raddoppio. Ci vorranno circa 3/4 ore.
A raddoppio avvenuto, scoprire le ciambelle. Con un pennello ungerle leggermente di olio di semi. Accendere la Airfyer a 160°C.
Cuocere  2 ciambelle per volta a 160°C per circa 7 minuti circa.
Prontissime le Ciambelle con pasta madre
Ciambelle con pasta madre

 

**********************************************

“Per fortuna in Cucina c’è Philips”

Questa ricetta è frutto del progetto di collaborazione tra Philips e Cookaround “Per fortuna in Cucina c’è Philips” con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema dell’alimentazione sana. Grazie all’innovazione, Philips si impegna a fornire soluzioni tecnologiche che permettano di nutrirsi in maniera sana, più facilmente e più spesso.

La ricetta è stata realizzata con Airfryer Philips HD9220/20 – provalo con la promozione “Soddisfatti o Rimborsati – 30giorni”  http://www.philips.it/c-p/HD9220_20/viva-collection-airfryer-con-tecnologia-rapid-air

Scopri di più su Airfryer: http://www.philips.it/c-m-ho/cottura/airfryer-top

Se sei interessato all’acquisto della tua Airfryer potrai ricevere uno sconto del 25% come mio follower inserendo nel tuo ordine di acquisto il codice sconto: “PHILIPSCOOKAROUND16″ all’interno del carrello della spesa nella sezione “Codice Promozionale” (promozione valida fino a fine giugno) .

**********************************************

———————————————————-

Se vuoi sapere chi è Francy non solo torte clicca qui

Se vuoi seguirmi sugli altri social trovi Francy non solo torte su

trovi Francy non solo torte su

Facebook

Pinterest

Twitter

YouTube

G+

Instagram

Tumblr

Ricette Blogger Riunite

Ti aspetto!!!!!

ciameblla airfyer

Related Post

Precedente Torta glassata cioccolato bianco Successivo Cannelloni ripieni di verdure

13 commenti su “Ciambelle con pasta madre

  1. Dalla Giusy di Blumirtillo il said:

    Taanta voglia!!! Una ricetta davvero bella che ti fa venire voglia di prendere questo bell’aiuto. Brava te e ottima proposta di Philips. Da segnarsi subito il codice sconto. e che BELLO SCONTOOOOOO
    Giusy

  2. Francesca cara i miei complimenti, una ricetta più bella dell’altra, e devo dire che anche i lievitati vengono una meraviglia. Brava

I commenti sono chiusi.