Pandolce di Natale

Il Pandolce di Natale è una ricetta che ogni anno faccio per le feste di Natale. In questo periodo inizio con le prove di Natale per allenare il mio lievito madre alle fatiche di questo periodo. La ricetta del Pandolce di Natale è stata realizzata per iniziare a sentire il profumo delle feste. Presa dal blog di Anice&Cannella, modificata e adattata alle mie esigenze. La ricetta del Pandolce di Natale è stata realizzata con il lievito madre.
pandolce di natale
Pandolce di Natale
Lievitati Dolci, ricette di natale, lievito madre
Vediamo cosa occorre per realizzare la ricetta del Pandolce di Natale
tempo di realizzazione: 15 h circa (in base al lievito madre e alle temperatura ambiente)
difficoltà: difficile
Ingredienti:
150 gr di lievito madre rinfrescato e maturo
380 gr di farina Petra 1
95 gr di acqua
65 gr di latte
120 gr di zucchero
90 gr di burro
1 uovo
3 tuorli
6,5 gr di sale
200 gr di gocce di cioccolato
Glassa al cioccolato per guarnire (si può acquistare anche quella già pronta o utilizzare la glassa che faccio spesso e la ricetta della glassa al cioccolato)
Impasto totale circa 1300 gr: per due stampi bassi da panettone da 500 gr (17×5,5cm.) e da 700 gr (18,5x6cm.)
Procedimento:
Nella ciotola dell’impastatrice versare il latte, l’acqua, 1 cucchiaio di zucchero preso dal totale e il lievito madre a pezzetti. Mescolare a bassa velocità con la foglia fino a quando la pasta madre sarà idratata ma non sciolta.

A questo punto aggiungere tanta farina quanta te ne serve ad ottenere un impasto della consistenza di una crema pasticcerà soda. Aggiungere tanta farina quanta ne serve a formare un impasto molto morbido ma legato, e continuare a velocità minima per un paio di minuti.

Poi alzare la velocità e attendere che l’impasto si aggrappi quasi del tutto alla foglia.
Quindi unire 1 uovo, 1 cucchiaio raso di zucchero poi, dopo pochissimi secondi, circa 4 cucchiai di farina. Aspettare che l’impasto si aggrappi alla foglia quindi proseguire con i 3 tuorli seguiti un altra parte di zucchero e un altro po’ di farina. Con l’ultimo tuorlo e l’ultima parte di zucchero, aggiungere anche il sale. Attendere sempre che, ad ogni inserimento, l’impasto torni in corda e si aggrappi quasi completamente alla foglia. A questo punto unire  il burro morbido a piccoli pezzi e in tre volte, ad ogni inserimento ribaltare l’impasto. Inserire il gancio poi unire le gocce di cioccolato, quindi impastare brevemente col gancio e a bassissima velocità, fino a quando l’impasto si è aggrappato sul gancio e continuare per 3 o 4 volte ribaltando fino a quando il cioccolato non si è ben distribuito e il burro assorbito.
Fare puntare l’impasto circa 1h poi, dopo averlo arrotondato, mettere in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e poni in frigo 8/12h.
Al mattino tirare fuori la ciotola, lasciare che l’impasto torni a temperatura ambiente (circa 1 ora) , poi dividere l’impasto in due pezzi, uno da 530 gr e l’altro da 770 gr.
Arrotondare e lasciare riposare 30′ poi porre negli stampi e attendere che arrivino al bordo (circa 4 ore ad una temperatura di lievitazione di 28°).
Infornare in forno statico  a 170°/175° circa per 40′ (pezzatura da 500 gr) o per 50′ (pezzatura da 750 gr.).
Fare intiepidire e estrarre dal proprio stampo facendolo raffreddare completamente prima di glassarlo.
pandolce di natale2
contest-di-natale

Related Post

Precedente Torta Cioccolato Fondente | Ricetta Dolce Successivo Torta Integrale al Miele

12 commenti su “Pandolce di Natale

I commenti sono chiusi.