Crocchette di pane raffermo con speck

Queste Crocchette di pane raffermo con speck sono nate per caso, avevo un impasto fatto per i Canederli e allora ho pensato di fare queste crocchette panate e fritte. Sono ottime sia come secondo che come antipasto finger food. Sono croccanti fuori e morbide dentro. Quindi con solo pochi ingredienti potrete stupire i vostri ospiti. Sono facili e alla portata di tutti, quindi non avete scusanti….dovete farle anche voi.

crocchette di pane raffermo con speck

Crocchette di pane raffermo con speck | Ricetta finger food

Vediamo cosa occorre per preparare le crocchette di pane raffermo con speck

Ingredienti:
Dose per 15 crocchette
  • 200 gr di pane raffermo,
  • 100 gr di latte,
  • Un pizzico di sale,
  • 100 gr di speck a filetti,
  • 1 uovo,
  • Un ciuffetto di prezzemolo,
  • farina qb,
  • 25 gr di burro,
  • Farina di mais e uovo per la panatura.
Procedimento:
Iniziare a mettere in una ciotola il pane a pezzetti con il latte e lasciare ammorbidire per almeno 30 minuti. Quando il pane sarà ben ammorbidito unite il burro sciolto, l’uovo e infine lo speck amalgamare bene il tutto, se dovesse essere leggermente morbido aggiungere un po di farina. L’impasto dovrà risultare sodo, se necessita aggiungere un poco di pan grattato, bagnate le mani con un poco di acqua e formare le crocchette. Passatele prima nell’uovo e poi nella farina di mais fioretto.

Friggere le vostre crocchette facendo sempre attenzione alla temperatura dell’olio durante la frittura. La temperatura dell’olio non deve mai scendere e per evitare che succeda, friggere sempre un poco di crocchette per volta.

Vi è piaciuta la ricetta delle polpette di pane raffermo con speck? Allora provatele anche voi e poi ditemi com’è andata!!!!

Buona ricetta a tutti!!!!

Related Post

Precedente Cordon Bleu Successivo Fagotti di pollo con fiori e pancetta