Pane a lievitazione naturale molto idratato

Andiamo avanti con il pane. Pian piano aumento la sua idratazione perché mi piace avere un prodotto leggero e pieno di buchi.

Ingrdienti:
 80 gr di lievito madre, 100 gr di farina Manitoba , 200 gr di farina di semola di grano duro, 200 gr di farina 0, 380 gr di acqua. Sale qb, un cucchiaio di olio. 
Procedimento:
Metto in planetaria il lm con 100 gr acqua e sciolgo. Poi metto le farine setacciate e il resto dell’acqua e inizio ad impastare con la foglia. Infine metto sale e olio. Dopo 5 minuti cambio e metto il gancio. Continuo fino a incordatura. L’impasto è molto morbido, quindi metto su spianatoia con farina e faccio molte pieghe, pian piano prende struttura e diventa più gestibile. Pirlo e lascio lievitare fino al raddoppio( impiega circa 4/5 ore). Questa è la foto dell’impasto dopo le pieghe. Come vedete ha preso struttura. 

Quindi formo filoncini. Cottura su pietra refrattaria, 200 gradi per 40/45 minuti. 

Related Post

Precedente Nocciolosa cremosa Successivo Ciambellone al profumo di limone | ricetta bimby