Funghi ripieni con crema di formaggio e speck

Quella dei funghi ripieni con crema di formaggio e speck è una ricetta davvero sfiziosa, facilissima e velocissima da preparare, perfetta se volete portare a tavola qualcosa di insolito e particolare. I funghi sono ottimi in tutte le loro varianti: nella pasta, trifolati, sott’olio, in agrodolce, insomma sempre!

Si tratta di un piatto che potete preparare sia come antipasto, sia per arricchire i buffet delle vostre cene tra amici. Pochissimi ingredienti per una vera e propria esplosione di gusto!

Chi li ha provati ci ha immediatamente chiesto la ricetta, buon segno no?

Funghi ripieni
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Funghi champignon 500 g
  • Speck 100 g
  • Formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia) 180 g
  • Maggiorana 2 cucchiaini
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Tagliate lo speck a pezzettini con l’aiuto di un coltello e mettetelo da parte.

  2. Mischiate in una ciotola il formaggio spalmabile (noi abbiamo utilizzato il Philadelphia), due terzi dello speck tagliato a pezzetti, la maggiorana ed il pepe nero.

  3. Pulite i funghi e scavatene l’interno del cappello con l’aiuto di un coltello.

  4. Aggiungete all’interno di ogni fungo un pò di crema al formaggio e guarnite con un pò dello speck tritato che avete messo da parte.

  5. Posizionate i funghi ripieni in una pirofila ed aggiungetevi sopra un pò di olio a filo.

  6. Infornate e fate cuocere per circa 15 minuti a 180° in forno preriscaldato in modalità ventilata.

  7. Servite ancora caldi oppure, a piacere, freddi.

Note

Ti piacciono i funghi e sei alla ricerca di un’altra gustosa ricetta? Ecco quella dei Muffin salati ai funghi porcini 

Sei alla ricerca di qualche altro antipasto sfizioso? Prova le Polpette di salsiccia e friarielli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.