Brioche a colazione

Brioche a colazione

 

 

Brioche a colazione

 

Queste brioche  mi ricordano un  po’ gli anni  80, quando  si usava farcire le brioche morbide con la nutella. Mia madre ne comprava sempre una scorta e io non vedevo l’ora che arrivasse la mattina per far colazione. Pochi giorni fa  ho letto una ricetta che me le ha ricordate, ho apportato , piccole variazioni e il risultato è stato ottimo.

 

brioche a colazione a

 

Ingredienti: 1 kg di farina, 4 cucchiai di zucchero colmi, 1 cubetto di lievito fresco da 25 g, 340 ml di olio di semi di girasole, 400 ml di acqua tiepida.

Per spennellare: Olio di semi di girasole,  1 uovo, 1/2 tazzina da caffè di latte.

 

brioche a colazione b

 

Preparazione : In una ciotola munita di coperchio ermetico, mescolate  2  tazze di farina ( dal peso totale)  con l’acqua tiepida  nella quale avrete sciolto il lievito e lo zucchero, dovrete ottenere una pastella senza grumi.

 

brioche a colazione c

 

Coprite con il coperchio e lasciate riposare 20′.

Trascorso il tempo, disponete la restante farina su una spianatoia e praticate un foro centrale. Nel centro, mettete l’olio e il lievitino.

 

brioche a colazione d

 

Impastate il tutto. All’inizio vi sembrerà che vi occorra altra farina, ma non è così, man mano che procedete l’impasto diventerà sodo ed elastico.

 

brioche a colazione f

 

A questo punto, preparate le brioche . Le potrete fare di forme diverse.

 

brioche a colazione h

 

 

Coprite un torcione e lasciate lievitare per circa 2 ore in un luogo asciutto. Quando il volume sarà raddoppiato, spennellate le brioche a colazione  primo con l’olio e poi con l’uovo e il latte, sbattuti insieme. Infornate a 170° per circa 15′.

Brioche a colazione

 

 

 

Dolci del mattino

Informazioni su Desserts & Ciambella

In questo blog troverete una varieta di dolci e salati.Ricette raccolte un po’ ovunque nel corso degli anni. Ogni occasione ha il suo dolce e il suo momento salato…scegliete il vostro!
Le notizie riportate , i consigli e le ricette hanno come fonte libri , letture del passato o pensieri personali.
Le nostre ricette e i nostri pensieri sono firmate, a fine testo con il nostro nome, le altre hanno fonti occasionali e con foto puramente indicative ,prese dal web.

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA NESSUNA PERIODICITA’, PERTANTO, NON PUO’ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Precedente Muffin cocco e cacao Successivo Cialde al caffè