Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia

In questi giorni c’ho dato sotto con i carciofi un po’ perché mi piacciono un po’ perché al prezzo cui sono venduti ormai, li compro a mazzi da venticinque. Poi sono un ortaggio molto versatile e qui li ho usati per preparare una teglia di rigatoni carciofi e salsiccia, primo piatto classico e di gran sapore. C’è da dire che dopo una porzione di questa pasta al forno resta spazio giusto per un po’ di frutta, alla fin fine più che un primo si tratta di un vero piatto unico. Essendo una pasta riccamente condita e saziante vi conviene prepararla fin quando le giornate sono ancora un po’ fresche perché con l’arrivo del caldo piatti così viene difficilmente voglia di infornarli. Per servire a tavola occorre un’ora di tempo escluso quello che necessita per pulire bene i carciofi e per lasciarli a bagno in acqua e limone a perdere il nero.

Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia
Teglia.

Ingredienti per una teglia quadrata da 20 cm x 20 cm e profonda 5 cm: per la quantità di pasta io mi regolo riempiendo a metà la teglia con la pasta cruda, due nodi di salsiccia condita con sale e pepe, uno spicchio d’aglio, quattro carciofi medi, il succo di un limone, 1\2 litro di besciamella, 4-5 cucchiaiate di parmigiano, sale e pepe nero qb.

Pulite bene i carciofi da tutte le foglie esterne e dalla peluria interna poi affettateli sottilmente e lasciateli a bagno in acqua e succo di un limone per un’ora.

Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia
Fettine carciofo.

Nel frattempo sbriciolate la salsiccia e rosolatela con un velo d’olio d’oliva assieme ad uno spicchio d’aglio tagliato in due e privato dell’anima, lasciatela colorire quindi toglietela dalla padella scolandola bene dal grasso rilasciato.

Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia
Salsiccia soffritta.

Poi nella stessa padella stufate le fettine di carciofo sfruttando i grassi emessi dalla salsiccia e lasciate dentro anche l’aglio.  Allungate con due bicchieri d’acqua e cuocete fino a ridurre a crema.

Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia
stufatura carciofi.

Preparate la besciamella con 1\2 litro di latte 40 g di burro e due cucchiaiate di farina poi a cottura avvenuta unite i 2\3 del parmigiano, quasi contemporaneamente calate i rigatoni in abbondante acqua salata. Appena i carciofi sono ben ammorbiditi eliminato l’aglio uniteli alla besciamella ormai cotta, amalgamate e aggiungete la salsiccia. Trattenete una sufficiente quantità di condimento per fare un leggero strato sulla superficie della pasta dopo averla assestata nella teglia.

Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia
Besciamella.

Scolate i rigatoni al dente e conditeli.

Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia
Pasta condita.

Preparate la teglia finendo con il condimento tenuto a parte e una bella spolverata di parmigiano.

Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia
Teglia.

Infornate in forno ventilato a metà altezza a 200° fino a gratinatura.

Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia
Teglia appena sfornata.

Lasciate assestare in teglia una decina di minuti poi servite.

Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia
Pozione.
Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia
Particolare …goloso.

 Un buon rosso di medio corpo profumato e dai tannini non aggressivi ma sensibili si presta ad accompagnare il piatto io ho scelto un Etna Rosso Doc delle cantine Antichi Vinai.

Teglia di rigatoni carciofi e salsiccia
Vino consigliato.

 

 

 

Precedente Parmigiana di carciofi Successivo Involtini di spaghetti alla Norma

Lascia un commento


*