Risotto con spinaci e salmone affumicato

Spinaci e salmone affumicato sono un abbinamento che di primo acchito potrebbe lasciare spiazzati, invece provandolo vi assicuro che i due ingredienti fanno una bella accoppiata. Li avevo già utilizzati assieme in questo piatto di penne rigate con un ottimo risultato per cui ho deciso di provare a ricavare un bel risotto, usando  medesimi ingredienti . Per arrivare a un buon risultato scegliete del riso adatto a questo tipo di preparazione del Carnaroli, del Vialone o un superfino Arborio. Non voglio complicarvi per forza la vita ma se potete cercate di evitare l’acquisto dei grossi marchi che si comprano nella filiera della GDO, perché ultimamente la qualità è calata drasticamente. Comprare questi risi vi farebbe irrimediabilmente rovinare la riuscita del risotto con spinaci e salmone affumicato . Cercate piuttosto ditte artigianali o quasi che specifichino anno di produzione e zone di coltivazione e vedrete che tutti i vostri risotti riusciranno con una marcia in più. Per gli spinaci dribblate i surgelati e comprate mazzetti freschi, c’è la scocciatura della pulizia ma il sapore è tutt’altra cosa. Al massimo se non volete perdere troppo tempo comprate buste di spinaci freschi conservati in atmosfera modifica, ma assicuratevi che non sostino da molti giorni sullo scaffale altrimenti rischiate di sentire all’apertura della confezione uno sgradevole odore di muffa. Rimanendo nella metafora calcistica fate un secondo dribbling e scansate il dado preparando un buon brodo vegetale con carota, sedano e cipolla per portare a cottura il riso. Ultimo ingrediente è il salmone affumicato e per questa scelta si va molto a gusti personali io preferisco quello scozzese anche se costa qualcosina in più ma, giacché cento grammi bastano, l’aumento di costo a porzione è veramente minimo. Di norma la panna fresca non la uso quasi più se non per i dolci, ma questo risotto è uno dei pochi casi in cui lo adopero in fase di mantecatura con un po’ parmigiano…non storcete il naso un po’ di parmigiano non troppo stagionato, ci sta. Per questo risotto con spinaci e salmone affumicato va bene un dodici mesi.

 

[recipe]

 

Con il risotto con spinaci e salmone affumicato ho bevuto un Verdicchio Villa Bucci riserva che per profumi e struttura ha ben accompagnato il piatto.

Risotto con spinaci e salmone affumicato

PS. Se non amate la panna sostituitela in fase di mantecatura con una noce di burro salato.

Precedente Spaghetti al sugo cremoso di spannocchie Successivo Piccoli pasticci di carne

9 commenti su “Risotto con spinaci e salmone affumicato

  1. Dalla Giusy di Blumirtillo il said:

    Hei doc che stiloso questo risotto. Mi piace molto! che bel colore che prende con gli spinaci!. proprio bello e immagino anche molto buono.
    Ti seguo sempre. La tua fan Giusy di Blumirtillo

    • dentistaaifornelli il said:

      Giusy per accentuare il contrasto cromatico cerca salmone selvaggio dal colore arancione più carico e grazie della visita.

Lascia un commento


*