Peperoni farciti di riso al ragù

I peperoni farciti mi piacciono in tutti i modi e sono una pietanza che preparo abbastanza spesso in estate. Presentando insieme i carboidrati del riso, le proteine del ragù, i grassi del condimento assieme alle fibre dei peperoni al piatto dal punto di vista nutrizionale non manca nulla e inoltre sazia con facilità. Si tratta dunque di una ricetta completa che deve essere considerata come un vero e proprio piatto unico. Ha un’unica pecca cioè la cottura al forno che non è piacevole accendere in queste calde giornate estive. Conviene dunque attrezzarsi per infornare questi peperoni farciti a metà mattinata magari preparandoli la sera prima in modo che nell’attesa d’essere serviti abbiano il tempo di raffreddare e rassodare per bene giungendo a tavola appena tiepidi. Scartati i peperoni verdi dalla polpa troppo sottile che farciti rischiano di rompersi con facilità, tra rossi e gialli preferisco i primi perché pur essendo meno polposi, hanno parete sufficientemente spesse per essere farciti e possiedono un gusto più deciso rispetto ai gialli…ma su questa scelta incidono molto i gusti personali. Il ragù lo preparo con un tritato di vitello e piselli, non è un sugo a lunga cottura, in una mezzoretta è pronto per condire il riso Carnaroli a chicco grande che va scolato molto al dente. La farcitura è completata da cubetti di formaggio e di norma io utilizzo fiordilatte e Auricchio dolce al 50% poi basta dare una bella spolverata di parmigiano e possiamo imbottire abbondantemente i peperoni. La cottura dei peperoni farciti dura una cinquantina di minuti a forno caldo sui 200° inizialmente coprendo la teglia con carta alluminio poi quando sono ben ammorbiditi, scoprite e lasciate che si crei una bella gratinatura.

 

[recipe]

 

Con i peperoni farciti di riso al ragù io preferisco bere un vino bianco come un Friulano oppure rivolgetevi ad un giovane Sauvignon Blanc dai sensibili richiami vegetali.

 

Peperoni farciti di riso al ragù

 

 

Precedente Carpaccio alla Cipriani Successivo Torta salata besciamella e spinaci

Lascia un commento


*