Linguine aromatiche al sugo di calamaretti

Le linguine aromatiche al sugo di calamaretti sono state almeno per me un’interessante “scoperta” fatta casualmente in Toscana dove di norma non son solito ordinare piatti di pesce. Quando capito in questa regione di solito, vado di piccioni, chianina e pecorino perché abitando in Sicilia il buon pesce, non ho difficoltà a trovarlo ma la descrizione della ricetta fattami al tavolo del ristorante mi ha incuriosito e così ho voluto provarla. L’accostamento di erbe aromatiche come salvia e rosmarino ai calamari non l’avevo mai assaggiato prima ma è veramente interessante così ho provato a replicare la ricetta e l’esito è stato positivo. Non è risultata identica all’originale ma per aroma le si avvicina molto e accompagnata da un buon calice di bianco, è diventata uno dei primi che spesso propongo quando ho ospiti a pranzo riscuotendo quasi immancabilmente l’apprezzamento di chi l’assaggia. L’esecuzione del piatto è veloce il sughetto di calamari si prepara contestualmente alla cottura della pasta, in un quarto d’ora s’impiatta e ci si siede a tavola. Naturalmente per ottenere il risultato ottimale occorrono erbe aromatiche belle fresche e ben profumate e calamaretti piccini sui 20 cm di lunghezza tentacoli compresi poi se vi capita il colpo di fortuna di trovare quelli spillo il sugo tenderà un po’ a inscurire ma il sapore ne guadagnerà sicuramente.

Linguine aromatiche al sugo di calamaretti.

 Ingredienti per quattro porzioni di linguine aromatiche al sugo di calamaretti: 600 g – 700 g di calamaretti, 350 g di linguine o spaghetti, uno spicchio d’aglio, 4-5 foglioline di salvia, un paio di rametti di rosmarino, 3-4 rondelle di peperoncino rosso fresco e piccante, 1\2 bicchiere di vino bianco secco, olio d’oliva qb, sale qb.

 

Prima operazione lavate bene i calamari sciacquando con attenzione i tentacoli perché a volte nelle ventose ristagna un po’ di sabbia. Staccate le teste, eliminate le penne e tagliate a tocchetti i tentacoli e a rotelline sottili le sacche.

Linguine aromatiche al sugo di calamaretti.

Linguine aromatiche al sugo di calamaretti.

Preparate il soffritto d’olio, aglio, peperoncino e le due erbe aromatiche, fate andare a fiamma altina ponendo attenzione a non inscurire l’aglio. Quando il tutto profuma eliminate aglio e peperoncino,  versate in padella i calamari tenendo sempre la fiamma altina. Saltateli velocemente, sfumate 1\2 bicchiere di vino bianco secco e protraete la cottura giusto il tempo necessario ad asciugare la poca acqua emessa dai molluschi poi spegnete la fiamma.

Linguine aromatiche al sugo di calamaretti.Scolate le linguine al dente e saltatele in padella in modo che possano insaporirsi per bene.

Linguine aromatiche al sugo di calamaretti.

Impiattate e servite ben caldo.

Linguine aromatiche al sugo di calamaretti.

Per accompagnare queste linguine aromatiche al sugo di calamaretti ho scelto il Vinae Igt Collio Goriziano delle cantine Jerman di buona persistenza e con un accenno aromatico che ben si adatta al piatto.

Linguine aromatiche al sugo di calamaretti.

 

Precedente Timballi di riso e salsiccia tartufati Successivo Insalatina di polpo e patate in salsa verde

Lascia un commento


*