Farinata di ceci e rosmarino

La farinata di ceci non l’ho mai fatta anche se ad esempio sono goloso di pane e panelle. I ceci mi piacciono infatti appena arriva il freddo una bella pasta e ceci non me la faccio mancare. Chissà perché la farinata non m’è mai passato per la testa di prepararla. Per di più il trio olio extravergine, rosmarino e pepe nero usati per condire l’impasto lo gradisco alla grande. E’ dunque arrivato il momento di provare. L’input definitivo me l’ha fornito una foto della farinata di ceci e rosmarino vista sulla pagina face Chef… non parole! E’ un gruppo di professionisti e non in cui ci si diverte a pubblicare senza secondi fini “pubblicitari”.

L’atmosfera è alquanto goliardica, gli sfottò non mancano e inizialmente si può restare spiazzati. Poi ci si rende conto che non c’è malanimo ma al contrario notevole disponibilità da parte di tutti. Il gruppo lo considero una fonte d’idee e consigli, provate ad iscrivervi vale la pena c’è sempre qualcosa da imparare. Infatti questa farinata di ceci l’ha preparata seguendo i consigli di Ornella Pasquariello un’iscritta che pubblica molte cosucce interessati. Ho seguito pedissequamente tutti i passaggi che mi ha suggerito ed il risultato è veramente gradevole. A riprova del fatto tutta la teglia è sparita in una decina di minuti dopo il primo assaggio.

Preparare la farinata di ceci è semplice bisogna però pensarci per tempo perché il riposo dell’impasto richiede almeno 6 ore. La cottura va fatta con attenzione altrimenti si rischia di bruciarla perché lo strato d’impasto deve essere molto sottile. Mescolando 150 g di farina di ceci con 500 ml d’acqua si riesce a riempire totalmente la leccarda del forno. Cuocendo a 190° con ventilazione diventerà croccante in superfice e appena morbida all’interno.

La farinata non è molto oleosa e i due cucchiai d’extravergine servono per ammorbidire giustamente il boccone. Il pepe nero e il trito di rosmarino fresco ne fanno uno sfizio profumato e molto saporito. Mi sa che la rifarò presto farcendola ancora calda con fettine sottili di lardo di Colonnata.

 

Alla farinata di ceci e rosmarino ho abbinato un bianco profumato e giustamente fresco il Pecorino – D.O.P. – Valori.

 

farinata

Ingredienti: 150 g farina di ceci, 500 ml acqua, 3 rametti rosmarino, 3 belle prese di sale, qb pepe nero.

Tempo preparazione: 10 minuti.   Tempo riposo: 6 ore.  Tempo cottura: circa 20 minuti fino a doratura

Resa:  4 porzioni.

Unite acqua e farina.

img_3551 farinata

Mescolate bene cercando di non far grumi.

img_3554-farinata

Lasciate riposare 6 ore epoi codite con olio extravergine, sale e pepe nero.

img_3555-farinata

Date una rimescolata, versate nella leccarda del forno unta d’olio e cospargete di rosmarino tritato.

img_3558-farinata

Infornate a 190° per circa 20 minuti e con la ventilazione accesa. Alla fine la farinata deve risultare ben dorata e croccante servitela calda.

img_3561-farinata

img_3564-farinata

Precedente Taralli cotti con pre bollitura Successivo Stinco di maiale al forno n 2

Lascia un commento


*