Caserecce ai formaggi

Oggi m’è presa la fissa della pasta ai formaggi 🙂 così ho preparato queste caserecce e ricordando una trasmissione in cui si profumava il fondo con origano o maggiorana ho provato con l’origano secco  e non è per nulla malaccio anzi viene proprio un primo saporito. C’ho messo dentro un po’ di tutto ricotta per la cremosità, parmigiano e emmenthal per il sapore, treccione affumicato che ci sta sempre bene e mozzarella in superfice per ottenere una bella gratinatura. Poi si può giocare con le tipologie dei formaggi fermo restando che uno cremoso è necessario, queste caserecce possono essere considerate un classico piatto svuota frigo aiutandoci ad eliminare in modo gustoso resti di formaggio che altrimenti gira e rigira finirebbero per rovinarsi definitivamente. L’avrei voluta fare con degli gnocchetti sardi ma non ne avevo e mi sono arrangiato con le caserecce che comunque sono un tipo di pasta corta che si adatta alla ricetta ma penso che anche delle conchiglie piccine o dei fusilli potrebbero raccogliere bene il condimento.

Caserecce ai formaggi
Un bel pasticcio.

Ingredienti per 2 porzioni  di caserecce ai formaggi:  180 g di caserecce, un bocconcino di mozzarella fior di latte da 100 g,  150 g di ricotta di pecora, 3 cucchiai di parmigiano, 50 g di Emmenthal, 100 g fettine di treccione affumicato, 30 g di burro salato, una presa d’origano secco, sale e pepe nero qb.

 

Mettete la pasta a bollire e prelevate dopo una decina di minuti una tazza dell’acqua di cottura e tenetela da parte. Mentre la pasta cuoce mettete al fondo di una terrina che la possa contenere comodamente la ricotta e il parmigiano.

Caserecce ai formaggi
Ricotta e parmigiano.

Preparate separatamente il resto dei formaggi, spezzettate il treccione ma lasciate qualche pezzetto di buccia scura per aumentare il sapore d’affumicato, cubettate  l’Emmenthal e tagliate a fettine la mozzarella.

Caserecce ai formaggi
Treccione affumicato, emmenthal, e fiordilatte.

Scolate la pasta al dente e versatela nella terrina amalgamandola per bene con il misto di ricotta a parmigiano.

Caserecce ai formaggi
Primo condimento a freddo.

Sciogliete l’ Emmenthal e il treccione a fiamma dolce nella padella con il fondo di burro e origano, aiutandovi se necessario con qualche cucchiaio d’acqua di cottura delle caserecce.

Caserecce ai formaggi
Fondo di burro e origano.
Caserecce ai formaggi
Secondo condimento a caldo.

A questo punto passate la pasta ormai condita in una teglietta da forno, ponete le fettine di mozzarella sulla superfice della pasta, date una grattata di pepe nero e una spolveratina di origano e parmigiano.

Caserecce ai formaggi
Teglietta.

Infornate a 200° fino a gratinatura poi sfornate.

Caserecce ai formaggi
Gratinatura.

Fate assestare e servite cada ma non bollente.

Caserecce ai formaggi
Boccone filante.

Ho accostato a questa pasta untuosa, grassa e saporita un buon rosato secco, fresco e dal finale appena amarognolo il Rose de Manincor.

Caserecce ai formaggi
Vino consigliato.
Precedente Cassatelle di ricotta Successivo Saltimbocca alla romana

Lascia un commento


*