Cannelloni farciti con brasato di pesce

I Cannelloni farciti con brasato di pesce nonostante siano una pasta ripiena risultano leggeri e decisamente estivi. Per prepararli occorre brasare un pesce di carni bianche possibilmente molto morbide. L’occhiata si presta perfettamente allo scopo ma altrettanto bene potrebbe andare un dentice, un’orata oppure se volete un sapore del ripieno più deciso una bella spigola. L’occhiata è uno sparide secondo me un po’ sottovalutato il che ha un risvolto positivo infatti ne deriva un ottimo rapporto qualità prezzo, unico difetto è piuttosto spinosa. In questi cannelloni farciti con brasato di pesce però siamo facilitati perchè si può spinare con calma e ponendo la giusta attenzione nel ripieno non si troveranno lische di sorta.

 cannelloni farciti con brasato di pesce

Ingredienti  per  4 porzioni di  Cannelloni farciti con brasato di pesce:

8 sfoglie di pasta fresca per cannelloni.

Per la brasatura:  un’occhiata sui 500 g, 1\12 cipolla rossa, un cipollotto fresco, 1 carota piccola, un gambo di sedano, un ciuffo di prezzemolo, 1 ciuffo di basilico, 1 rametto di rosmarino, 1 foglia d’alloro, 1 bicchiere di vermentino toscano, acqua qb, sale e pepe nero qb.

Per il ripieno. La polpa del pesce brasato, 2 cucchiai di ricotta vaccina, sale e pepe bianco qb.

Per il condimento: 15 pomodorini pachino, 2 spicchi d’aglio rosso, 2-3 foglie di menta.

Prima cosa da fare è cuocere il pesce e la brasatura con molti vegetali ed aromatiche l’ho scelta perché mantiene la morbida consistenza delle carni dell’occhiata e le profuma senza diventare invadente. Iniziate a preparare i Cannelloni farciti con brasato di pesce,ponendo l’ingrediente principale ben squamato in una casseruola assieme alla cipolla rossa, al cipollotto fresco, alla carota, al sedano, al prezzemolo, al basilico, ad una foglia d’alloro e al  rametto di rosmarino. Poi unite i liquidi a coprire usando il bicchiere di vermentino toscano e l’acqua. Salate, date una bella grattata di pepe nero e infornate a 180° per una ventina di minuti.

cannelloni farciti con brasato di pesce

Mentre l’occhiata cuoce in forno preparate il sughetto di condimento rosolando in olio e aglio i pomodorini pachino a tocchetti e profumando con le foglioline di menta.

cannelloni farciti con brasato di pesce

Scolate l’occhiata, eliminate tutti i vegetali dal brodo di cottura e lessateci i quadrati di pasta fresca. Posate le sfoglie su un canovaccio e lasciatele freddare.

cannelloni farciti con brasato di pesceSpolpate l’occhiata eliminando con cura tutte le spine poi unite alla polpa 2 cucchiai di ricotta, aggiustate di sale e pepe e usando un cucchiaio amalgamate il tutto a crema.

cannelloni farciti con brasato di pesce

cannelloni farciti con brasato di pesce

Farcite e arrotolate i cannelloni e posateli su una placchetta da forno, conditeli col sugo di pomodorini e completate con una spolverata di pangrattato e parmigiano miscelati al 50%.

cannelloni farciti con brasato di pesce

Infornate a 200° umettando con poco olio fino ad ottenere una croccante gratinatura dei cannelloni farciti con brasato di pesce..

 cannelloni farciti con brasato di pesce

Con i cannelloni farciti con brasato di pesce ho bevuto un Vermentino Toscano dell’Az. Agr. MorisFarms giustamente fresco e profumato per accompagnare un piatto segnato sia dalla tendenza dolce della pasta e del ripieno sia dalla succulenza indotta all’assaggio.

 Vermentino_Moris_2010_003

 

Precedente Le Cipolline siciliane Successivo Paccheri con filetti trigliole e olive di Gaeta

Lascia un commento


*