Cannelloni al radicchio gorgonzola e gherigli di noci

I cannelloni al radicchio gorgonzola e gherigli di noci sono un gran bel primo se si amano i piatti con tendenza amarognola. La parte preponderante del ripieno è vegetale e fornita dal radicchio di Treviso appassito sulla griglia di ghisa e appena condito con sale e un filo d’olio extravergine d’oliva. Per arricchire la farcitura e rendere meno aggressivo l’amaro del radicchio avvolgo le foglie appassite con fettine di bacon e al posto del classico gorgonzola dolce, preferisco usare un insieme di gorgonzola e mascarpone che trovo di solito già preconfezionato al banco dei formaggi. I gherigli di noce completano questo primo piatto piuttosto calorico, donando una gradevole nota croccante. Per prepararli occorrono un paio d’ore ma potrete abbreviare i tempi usando sfoglie da lasagna di pasta fresca già pronte cui darete solo una sbollentata veloce in modo da renderle lavorabili. Considerate che da ogni sfoglia ricaverete due cannelloni avvolgendo il rettangolo di pasta dal lato più corto.

Cannelloni al radicchio gorgonzola e gherigli di noci

 

Ingredienti per quattro porzioni di cannelloni al radicchio gorgonzola e gherigli di noci: una confezione di lasagne all’uovo fresche che contenga 6 fogli di pasta, 2 cespi di radicchio trevigiano,12 fettine di bacon sui 2 mm,  250 g di formaggio gorgonzola- mascarpone, besciamella preparata  con un litro di latte, i gherigli di una decina di noci, parmigiano reggiano qb, olio d’oliva extravergine qb, sale qb.

 

Eliminate le foglie più esterne e rovinate dei mazzi di radicchio tagliateli a metà e sciacquateli. Conditeli con un filo d’olio e una presa di sale e grigliateli fino a totale appassimento. Eliminate la zona dura del gambo e tenete da parte.

Cannelloni al radicchio gorgonzola e gherigli di noci

Sbollentate i quadrarti di pasta appena il tempo necessario per ammorbidirli, poi farciteli con un paio di foglie di radicchio avvolte in una fettina di bacon e spalmateci sopra un cucchiaio di gorgonzola e mascarpone.

Cannelloni al radicchio gorgonzola e gherigli di noci

Man mano inseriteli nella teglia sul cui fondo avrete steso 4-5 cucchiai di besciamella, poi versate la besciamella rimasta sui cannelloni spolverando di parmigiano grattugiato e distribuendo i gherigli di noce.

Cannelloni al radicchio gorgonzola e gherigli di noci

Infornate a 200° fino ad ottenere una bella gratinatura.

Cannelloni al radicchio gorgonzola e gherigli di noci

Ottenuto questo risultato sfornate e lasciate riposare la teglia per una decina di minuti. Servite tre cannelloni a porzione attendendo il tempo necessario in modo che siano si caldi ma non bollenti.

Cannelloni al radicchio gorgonzola e gherigli di noci

Considerata la tipologia del piatto, accompagnate con un calice di bianco qui mi son trovato bene con un aromatico di buon tenore alcolico e abboccato un GW Traminer Alsaziano che mantiene una sufficiente freschezza e con note speziate che ben si accostano alle caratteristiche della ricetta.

Cannelloni al radicchio gorgonzola e gherigli di noci

Precedente Polpo e patate al profumo di timo e zafferano Successivo Sformato di patate toma piemontese e tartufo

Lascia un commento


*