Baby melanzane ripiene

Per preparare le baby melanzane ripiene armatevi di pazienza e di una mezza mattinata libera perché il tempo ci vuole e cercare di fare in  fretta riesce solo a rovinare il piatto. Non è una ricetta che si possa fare di frequente perché anche lasciando da parte il problema della lunghezza d’esecuzione, si devono trovare le melanzanine adatte che non devono superare la decina di cm picciolo escluso. Per quel che mi riguarda, riesco ad acquistarle molto di rado perché appaiono sul banco del fruttivendolo solo a fine estate – inizi autunno e in maniera piuttosto sporadica insomma trovarle fresche e senza semi è un colpo di fortuna. Quando capita, non me le lascio sfuggire e preparo con le melanzane baby questo gustosissimo e purtroppo molto calorico antipasto. Prima operazione è la paratura delle melanzane baby che vanno lavate e liberate dal picciolo, poi si taglia una calotta dal lato lungo e si scavano conservando tutti i ritagli di polpa. Per ottenere una cavità regolare vi conviene aiutarvi con uno scavino. Le melanzane baby vanno fritte per immersione e bastano 3-4 minuti per ogni pezzo.  La polpa sminuzzata va salata e immersa in acqua a scaricare il nero. Poi si asciuga in un canovaccio e si fa soffriggere assieme a uno spicchietto d’aglio. Dopo 5-6 minuti aggiungete a questo fondo di cottura un cucchiaino d’estratto di pomodoro o di triplo concentrato sciolto in tre tazzine d’acqua calda. Continuate la cottura a fiamma bassa e con eventuali aggiunte di liquido fino a ridurre la polpa delle baby melanzane a crema e solo alla fine aggiustate di sale. Per completare la farcitura occorrono cubetti di prosciutto cotto, cubetti di Auricchio dolce o di un formaggio similare e dei piccoli cubetti di pane. Mescolate questi tre ingredienti alla crema di melanzane e farcite. Spolverate di parmigiano, bagnate con poco olio e infornate a 200° fino a gratinatura. Servite queste melanzane baby come antipasto considerandone due a porzione oppure una se parte di un antipasto misto. Portatele a tavola appena tiepide o a temperatura ambiente per assaporarle appieno.

[recipe]

 

Per accompagnare le baby melanzane ripiene piatto untuoso e saporito io ho bevuto un rosato il La Rose De Manincore dal piacevole tocco tannico finale e per chi ama il bianco un robusto Greco di Tufo sarà un buona scelta.

 

Baby melanzane ripiene

Nb. il Tempo di cottura non comprende la frittura delle melanzane baby ma solo la gratinatura in forno.

Precedente Peperoni ammollicati Successivo Risotto classico ai porcini

6 commenti su “Baby melanzane ripiene

Lascia un commento


*