Progetto Addiopizzo

                                

Immagine articolo Margherita ingoglia 

Lo scorso anno mi sono chiesta “cosa posso realizzare per questa mia terra martoriata?”, sfruttando semplicemente le mie passioni : cucina e tecnologia.

Mi sono posta questa domanda dopo aver partecipato alla presentazione del libro del procuratore Vella e altri due autori Mauro Baricca e Demetrio Pisani dal titolo “La forza del gruppo”.

Il titolo mi ha colpito immediatamente, ma l’ho 

dovuto leggere per trovarmi in completa e totale sintonia con tutte le loro idee: la funzione e la responsabilità del leader, l’apprezzare le capacità e le qualità di tutti i membri del gruppo stesso, che spesso si possono rivelare risolutive.

Giusto in quel periodo grazie all’invito di Giallo Zafferano nella persona di Martina Spinaci, era appena iniziata la mia avventura: la creazione del mio amato blog “Cucinoso”, che non sarebbe potuto esistere senza la forza risolutiva e la guida dei gruppi tecnici che mi hanno guidato passo passo dalla creazione e pubblicazione del primo articolo, addirittura alla creazione del SEO.

Insomma ho messo insieme le due cose ed

Logo_addioPizzo_300x300

 ho pensato che senza la forza del gruppo di Giallo Zafferano io non avrei potuto realizzare il mio sogno che – come è scritto nel motto del mio blog – è quello di “Unire la cucina all’alta tecnologia in armonia con la natura”.

Così ho deciso di sfruttare la forza del gruppo di GZ e Cucinoso, ho contattato il comitato Addiopizzo nella persona di Alessandra Perrone che mi ha messo in contatto con varie aziende tra cui l”Antico Frantoio Vallone

Logo_antico_frantoio_vallone_color_300x300

 che ha subito aderito con entusiasmo alla mia idea di collaborazione, realizzare delle ricette con prodotti tipicamente siciliani da pubblicare e pubblicizzare sui nostri blog, ho selezionato sei blog siciliani che fanno parte della piattaforma di GZ ed è partita l’avventura…..con un valore aggiunto, non una semplice collaborazione, ma una collaborazione con aziende che sostengono un’economia virtuosa e libera.

I Blog partecipanti e le ricettine:

 

Print Friendly, PDF & Email

3 commenti su “Progetto Addiopizzo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.