Funghi ripieni con quartirolo di capra, ricetta facilissima

Funghi con quartirolo di capra cotti

Funghi ripieni con quartirolo di capra, ricetta facilissima

Ingredienti

Funghi 6

Prosciutto cotto                                                              50 g.

Quartirolo di capra                                                         200 g.

Ricotta di pecora                                                           50 g

Parmigiano                                                                   2 cucchiai

Prezzemolo                                                                 1 ciuffetto

Sale                                                                              q. b.

Pepe                                                                             q.b.

Olio                                                                              q.b.

Funghi con quartirolo di capra crudi

Procedimento

  • Levate i gambi ai funghi, ripuliteli.
  • Preparate una mousse mixando tutti gli ingredienti , riempite i funghi.
  • Metteteli in una teglia
  • Infornate per 30 minuti in forno preriscaldato a 180°
  • Quando sono pronti potete irrorare con un filino di olio e.v.o.
  • Servite

Note

Attenzione il gusto di questi funghi risulta un po’ aspro, d’altra parte porta il sapore del quartirolo, anche se è mitigato dal sapore degli altri ingredienti. A me piace molto

Fungo con quartirolo di capra crudo

Fatemi sapere nei commenti se vi è piaciuta questa ricetta, condividetela per aiutarmi a rimanere a galla nel mare di internet.

Se avete una variante sarei curiosa di conoscerla e provarla.

Se vi va cliccate mi piace nella mia fan page: https://www.facebook.com/Cucinoso/?fref=ts

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Eccovi qualcosa che mi riempie di orgoglio....siculo naturalmente Successivo Castagnaccio di Ludovica

3 commenti su “Funghi ripieni con quartirolo di capra, ricetta facilissima

  1. Marina Parmigiani il said:

    Stagione di funghi…che meraviglia il tuo piatto! Una ricetta da provare! Brava, complimentoni per questa ricetta piena di acquolina in bocca!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.