Castagnaccio di Ludovica

Io lo uso come buona colazione salutare

Castagnaccio di Ludovica

Ingredienti

Farina di castagne        370 g

Acqua                             750 g

Uvetta                             50 g

Noci                                 100 g

Rosmarino                     2 rametti freschi, mi raccomando non secchi

Sale                                 1 pizzico

Olio EVO                        1 cucchiaio all’incirca

Utensili:

Teglia rettangolare: 28 x 38 circa

Carta forno

Procedimento:

  • Mettere la farina, in una ciotola con metà dell’acqua mescolatela e fatela riposare per due ore circa
  • Mettere ad ammollare in acqua anche l’uvetta
  • Nel frattempo schiacciate e sgusciate le noci
  • Preriscaldare il forno almeno mezz’ora prima di infornare il dolce a 200°
  • Terminate le due ore aggiungere all’impasto: il resto dell’acqua, metà dell’uvetta, delle noci e degli aghi di rosmarino, mescolate per bene
  • Passate l’olio nella teglia e mettete la carta forno, aggiungete l’impasto e spargete sopra l’altra metà degli ingredienti infornate per cica mezz’ora.
  • L’impasto deve essere circa 1 cm di altezza
  • Il castagnaccio dovrebbe essere pronto quando presenta la superficie con delle belle crepe

N.B. Se si vuole addolcire il sapore si può sempre spalmare con miele, marmellata o con crema.

Fatemi sapere nei commenti se vi è piaciuta questa ricetta, condividetela per aiutarmi a rimanere a galla nel mare di internet.

Se avete una variante sarei curiosa di conoscerla e provarla.

Se vi va cliccate mi piace nella mia fan page: https://www.facebook.com/Cucinoso/?fref=ts

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Funghi ripieni con quartirolo di capra, ricetta facilissima Successivo Ricomincio da zero...nuova cucina, nuova vita. Ricette salutari.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.