Sfoglia con bietola salsiccia e pistacchi

Oggi prepariamo questa buonissima sfoglia con bietola salsiccia e pistacchi, è un’idea golosa per le prossime feste Pasquali, perchè buonissima anche fredda e quindi ottima per la gita fuori porta di Pasquetta, ma ovviamente, buona sempre, anche come piatto salva pranzo o cena…modificando gli ingredienti a vostro piacere e gusto, troverete un piatto unico davvero invitante…
Sfoglia con bietola salsiccia e pistacchi

INGREDIENTI

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 1 kg di bietola
  • 2 salsicce
  • una decina di pistacchi
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • peperoncino
  • 1 spicchio d’aglio
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • un paio di cucchiai di parmigiano

PROCEDIMENTO

Preparare questa sfoglia con bietola salsiccia e pistacchi è davvero semplicissimo
potrete farlo anche in anticipo perchè  gustosissima anche fredda..
Per prima cosa, lavate e pulite bene la bietola dividete le foglie dalle coste e
lessate in due tempi differenti per
non avere una poltiglia…lessate prima le coste e quando saranno quasi morbide,
unite le foglie, che si cuoceranno in pochi minuti.
Trasferitele in un cola pasta e lasciate colare l’acqua in eccesso.
In una padella intanto, fate rosolare le salsicce, private della pelle,
sfumatele con il vino bianco e lasciatele
cuocere.. tagliuzzate un po a coltello la bietola e unitela insieme alla salsiccia,
lasciate insaporire,
aggiustate di sale e aggiungete il peperoncino (se lo gradite).
Spegnete e lasciate intiepidire…
Nel frattempo, stendete la pasta sfoglia in una teglia con carta forno
accendete il forno a 200 gradi…
Trasferite salsiccia e bietola su un piano di lavoro e triturate un po’ a coltello,
unite qualche pistacchio (senza buccia hihihihi) e leggermente tritato… mescolate il tutto,
un paio di cucchiai di parmigiano e versate il tutto nella pasta sfoglia, ricoprite con il secondo rotolo, bucherellate qua e la con i rebbi di una forchetta e infornate per 25 minuti
finchè non sarà completamente dorata.
naturalmente la quantità la deciderete voi, in base ai vostri commensali,
io ho utilizzato 2 sfoglie per ottenere 6 porzioni abbondanti.
Sfornate, lasciate intiepidire e servite… ottima, come dicevo, anche fredda.

Vi aspetto, alla prossima

Precedente Gnocchi di rapa rossa senza uova Successivo Budino di kiwi con crema al formaggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.