Mini croissant salati

Questi mini croissant salati, sono ottimi per preparare un buffet, a me sono venuti fin troppo grandi…
La ricetta è presa dalle varie letture..
Alcuni mettono lo strutto, altri l’olio o burro, oggi ho provato la versione con il burro
vengono molto soffici, ottimi da farcire con dolce o salato.
Ma fatene tanti…uno tirerà l’altro …
pronti per mettervi all’opera? forza, mani in pasta…
Mini croissant salati

INGREDIENTI

  • 500 gr di farina
  • 280 ml di latte
  • 5 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di sale
  • 50 gr di burro

PROCEDIMENTO

Per preparare questi mini croissant salati,

in una ciotola mettete il latte tiepido e sciogliete il lievito con lo zucchero.
Unire la farina e il sale e impastare , aggiungere il burro ammorbidito e lavorare l’impasto.
Se avete la planetaria, tutto piu’ semplice, io ho fatto impastare nella macchina del pane e poi ho terminato l’impasto a mano.
Coprire l’impasto e farlo lievitare 2/4 ore
Riprendere l’impasto e dividetelo in 2 da cui formerete due cerchi, tirando con il mattarello, piu’ o meno come diametro 32 da cui ricaverete 16 triangoli.
arrotolate su se stesso ogni triangolino, ricavando i 32 mini croissant.
Sistemateli sulla leccarda del forno rivestita da carta forno e fateli lievitare 1 ora, infornate a 200° forno statico per 15-20 mn, il tempo controllatelo in base al vostro forno, che siano dorati.
Fateli raffreddare e farciteli a piacere…
Il gusto neutro del croissant è comodo per poterli farcire sia a salato che dolce…
ottimi per feste o buffet in piedi..
Il titolo “salati” è  per distinguere il croissant classico, il cornetto da colazione, per capirci..
questo mini croissant è adattissimo per feste di bambini, essendo piccoli, saranno
molto apprezzati.

Se vi è piaciuta questa ricetta, condividetela.
aspetto i vostri commenti, critiche, consigli…mi aiuteranno a crescere e a migliorare.
Se volete, potete seguirmi anche su Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest e Google+
cliccate sui tasti a lato pagina o in alto sulla ricetta.
Alla prossima ricetta

Precedente Torta rustica alle verdure Successivo Castagnole di carnevale, al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.