Farfalle campagnole con funghi e asparagi

Continuano le ricettine con questa pasta meravigliosamente colorata, un regalo, buonissima e gustosa, oggi queste farfalle campagnole con funghi e asparagi, servite belle calde, sono state protagoniste a pranzo..
Un abbinamento davvero gustoso, funghi secchi, ravvivati in un sughetto con asparagi, ottimo sapore unito a queste farfalle tutte colorate..
Vediamo gli ingredienti per prepararle…

INGREDIENTI

  • 120 gr di farfalle campagnole
  • 80 gr di funghi secchi
  • 8 asparagi
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • sale
  • burro qb
  • parmigiano qb

PROCEDIMENTO

Pochi e semplici ingredienti per questo piatto di farfalle campagnole con funghi e asparagi,
prima di tutto, se utilizzate i funghi secchi, metteteli a bagno per 30 minuti in acqua calda,
avendo cura di cambiare l’acqua e risciacquarli per un paio di volte.
in una padella, mettete l’olio e lo spicchio d’aglio, tagliato a metà e privato dell’anima.
Pulite gli asparagi, togliete la parte legnosa e tagliate a rondelle il gambo, tralasciando le punte.
Versate in padella i funghi, sciacquati accuratamente e sminuzzati al coltello, fateli rosolare pochi minuti..
sfumate con il vino bianco… unite i gambi degli asparagi a rondelle, versate un bicchiere abbondante di acqua calda e lasciate cuocere, coperto con un coperchio per almeno 5 minuti, unite le punte, coprite e lasciate cuocere per 5-7 minuti, aggiungendo poca acqua se necessario, aggiustate di sale.
Mettete a bollire la pasta, nel mio caso appunto, le farfalle campagnole…
Scolatele al dente e versatele in padella, fate insaporire, unendo un paio di acqua di cottura, fate assorbire e
spegnete, mantecate la pasta con una noce di burro e parmigiano..
Servite e… buon appetito..

Un piatto semplice ma allo stesso tempo, pieno di sapore e di colore…che in questo periodo da gioia..

Se volete, potete seguirmi anche su altri social, tra cui, facebook, instagram, twitter, pinterest e google+,
cliccate sui tasti a lato pagina o in alto alla ricetta per seguirmi..
alla prossima ricetta…

Precedente Risotto con asparagi e mirtilli rossi Successivo Rotolo di frittata, asparagi e prezzemolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.