Crostata senza stampo

Che comodità la Crostata senza stampo: non serve avere una pila di stampi e teglie di ogni misura, il vostro dolce potete prepararlo “a mano libera”!
Vabe..come se non aveste anche voi armadi pieni di caccavelle con teglie di ogni tipo…ehehe!
Proprio l’ultima volta però, mi é capitato di dover fare un dolce di una misura diversa e così mi é tornata in mente la tecnica della crostata senza stampo, dove é sufficiente la carta forno e la leccarda x poggiare la frolla modellata a piacimento.
Quella che vedrete in foto é rettangolare ma potete sfruttare la tecnica della crostata senza stampo per farne cuori, stelle, alberi di Natale, campane, e insomma qualunque sagoma e forma vogliate.

Laura

 crostata senza stampo

Crostata senza stampo

Occorrente

circa 700g di pasta frolla
350g di marmellata

mattarello
rotella o coltello a lama liscia
carta forno
teglia

Preparazione

Spolverare il piano di lavoro con poca farina, stendere la frolla a circa 3-4mm.
Ricavare la forma desiderata, nel mio caso, un rettangolo 25 x 40 e posizionarla sulla teglia ricoperta di carta forno.
Farcire con la marmellata scelta rimanendo ad 1cm dal bordo.Stendere di nuovo la frolla, stavolta più sottile e ricavare delle strisce da posizionare in obliquo in un verso e poi nell’altro x creare  la griglia della crostata.
A questo punto fare dei rotolini dal diamentro di circa 2 cm con la pasta rimasta e appoggiateli all’interno della superficie già distesa, in modo tale che scenda un pochino durante la cottura ma rimanga allo stesso tempo da cornice alla crostata senza stampo. Se si posiziona oltre la frolla di sotto, sembrerà che si sia sciolta.

Decorare con un cucchiaio o uno stampino o una forchetta o nulla i bordi del dolce.
Cuocere in forno a 170°C x circa 35 minuti (dipende dal forno) finchè la superficie non sarà colorita uniformemente.

crostata senza stampo

La vostra crostata senza stampo è pronta!!!

crostata senza stampo

 

6 thoughts on “Crostata senza stampo

  1. Che bella questa crostata senza stampo , e deve essere anche molto buona. Buona giornata da Fabiola di rossopomodoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.