Come sfilettare l’orata in due filetti

COME SFILETTARE L’ORATA IN DUE FILETTI

Non sempre sono disponibili i filetti di orata freschi, così ho imparato a sfilettarla e ho voluto fare questo articolo per condividere con voi questa mia conquista nel mondo culinario. Spero possa essere utile anche a voi in modo da poter gustare cibi freschi, sempre.

Ma vediamo come fare.

OCCORRENTE:

  • un paio di forbici
  • un coltello affilato
  • un tagliere
  • attrezzi per pulirla che troverete in questo articolo

 

Dopo averla squamata e privata delle interiora, come indicato qui, tagliamo via dall’orata le pinne dorsali usando un paio di forbici.

1

Con un coltello appuntito si apre l’orata sul ventre e per tutta la sua lunghezza.

 

4

Sempre con il coltello si pratica un taglio dalla parte del dorso dell’orata e per tutta la sua lunghezza in modo da staccare il filetto dalla lisca.

5

 

Ecco come si presenta l’orata con i due filetti completamente separati fra loro e dalla lisca.

6

 

 

Si pratica un taglio obliquo in corrispondenza delle branchie in modo da staccare il filetto. Si stacca quindi il filetto praticando un piccolo taglio in corrispondenza della coda.

 7Si solleva, con l’aiuto del coltello, la lisca del 2° filetto e, con un taglio trasversale all’altezza delle branchie inferiori, si stacca completamente la lisca con attaccata la testa.

8

Poi si eliminano ai bordi di ciascun filetto le eventuali piccole lische rimaste.

9

Ora il pesce è pronto per essere cucinato come più vi piace, mi raccomando non buttate via le lische e la testa, ma conservatele per preparare un buon fumetto di pesce

Come sfilettare l'orata in due filetti
Come sfilettare l’orata in due filetti
Precedente Pesce fritto scuola di cucina Successivo Plumcake alle fragole

4 commenti su “Come sfilettare l’orata in due filetti

I commenti sono chiusi.