Torta di Pasqua alla ricotta

Buongiorno CookKing Friends!
Ormai siamo vicinissimi e Pasqua e, come vi ho già accennato, la tradizione culinaria della mia città è piena di prelibatezze da portare in tavola in queste feste.
Oggi voglio farvi “assaggiare” la TORTA DI PASQUA ALLA RICOTTA, un dolce semplice con un guscio croccante di pasta frolla che racchiude un ripieno cremoso di ricotta di pecora fresca profumata con la cannella.
Gli ingredienti sono pochissimi ed il procedimento è semplice, l’unico imperativo per una perfetta riuscita della ricetta è che gli ingredienti siano freschissimi e genuini!

Torta di Pasqua alla ricotta - CookKing

Ingredienti:
Per la base:
300 gr di farina 00
150 gr di burro
150 gr zucchero
8 gr di lievito per dolci
4 tuorli
1 limone (scorza grattugiata)
Per il ripieno:

3 tuorli
5 cucchiai di zucchero
2 cucchiaini di cannella in polvere
500 gr di ricotta di pecora (o capra) freschissima

 

Procedimento:
Iniziare la preparazione della base di pasta frolla.
Setacciare la farina con il lievito e versarla in una terrina. Unire la scorza di limone ed il burro ammorbidito e ridotto in pezzi. Cominciare ad impastare per far unire i due ingredienti.
A questo punto aggiungere anche lo zucchero e le uova e lavorare velocemente il tutto.
Una volta che l’impasto è amalgamato formare una palla, coprire con pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Nell’attesa che l’impasto si raffreddi preparare il ripieno.
Setacciare la ricotta e lavorarla a crema con lo zucchero. Una volta amalgamati i due ingredienti, unire anche i tuorli uno per volta continuando a mescolare per farli assorbire nell’impasto. Unire anche la cannella e mescolare bene il tutto fino ad ottenere una crema liscia.
Ora si può stendete la pasta frolla su una spianatoia infarinata tenendone un po’ da parte per la guarnizione.
Imburrare uno stampo a cerniera e, una volta foderato con lo strato di frolla, versare la crema alla ricotta.
Livellare la crema con una spatola e disporre a intervalli regolari sulla superficie della crostata le decorazioni di pasta (Per rimanere in tema pasquale, io ho deciso di realizzare delle piccole campanelle ma vanno benissimo anche sei semplici dischi). Appiattire i bordi di pasta frolla e spennellare la superficie del dolce con un pochino di albume. Infornate la TORTA DI PASQUA ALLA RICOTTA a 180 gradi per 40 minuti.
Sfornarla, lasciar intiepidire e disporre su un piatto da portata cosparsa di zucchero a velo.
..Buon appetito e buona Pasqua!! 😉

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente La Pupa e il Cavallo: dolci pasquali abruzzesi Successivo Torta della nonna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.