Torta della nonna

Domenica mattina di sole, sveglia lenta e voglia di coccole golose.. Una fetta di Torta della nonna è quel che ci vuole per iniziare al meglio la giornata.
La torta della nonna è un dolce golosissimo con un guscio croccante di pasta frolla profumata che racchiude un cuore di crema pasticcera alla vaniglia arricchito da una copertura di pinoli.
Un dolce abbastanza semplice che riempirà la vostra casa di una meraviglioso profumo da pasticceria.
Buona e semplice come solo i dolci della tradizione sanno essere: è perfetta a colazione ma anche come dessert dopo pranzo o cena o come dolce da pic-nic.

Ingredienti: 
Per il guscio di frolla:
360 gr di farina 00 Torta della nonna
200 gr di burro

200 gr zucchero
10 gr di lievito per dolci
5 tuorli
1 limone (scorza grattugiata)
Per la crema pasticcera:
700 ml latte
200 gr zucchero
6 tuorli
80 gr frumina
1 bacca di vaniglia
1 limone (scorza)

Preparazione:
Iniziare la preparazione del guscio di pasta frolla.
In una terrina setacciare la farina con il lievito, formare ed aggiungere il burro a temperatura ambiente e ridotto in pezzi. Lavorare bene il tutto per far amalgamare i due ingredienti e poi aggiungere anche lo zucchero.
A questo punto si possono inserire i tuorli lavorando velocemente il tutto fino a formare una palla con l’impasto.
Coprire con la pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Nell’attesa che l’impasto si raffreddi passare alla preparazione della crema pasticcera seguendo le istruzioni illustrate nella preparazione della Crema pasticcera perfetta.
Una volta pronta anche la crema pasticcera si può iniziare a stendere la pasta frolla raffreddata su una spianatoia infarinata.
Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera (io ho usato uno stampo da 32 cm di diametro) e foderarlo con lo strato di frolla. A questo punto si può versare la crema pasticcera e ultimare la preparazione con la guarnizione di pinoli.
Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.
Sfornare la torta, cospargerla con zucchero a velo e servire.
..Buon appetito! 😉

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta di Pasqua alla ricotta Successivo Reginette con asparagi e crema di pecorino

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.