STRACCETTI DI POLLO CON PEPERONI E CURRY

Avete voglia di un secondo veloce o anche un piatto unico pronto in pochi minuti e davvero poco costoso??.. Beh, la risposta alle vostri desideri sono questi STRACCETTI DI POLLO CON PEPERONI E CURRY.
Li ho preparati ieri, dopo una giornata di relax al parco e voglia di cucinare quasi pari a zero. Devo dire che è stato davvero un esperimento ben riuscito: si preparano in poco tempo, sono economici (il pollo è una delle carni che costa meno) e sono molto buoni, accompagnati dalla croccantezza dei peperoni e da una morbida cremina.
Io ho usato i peperoni ma ci stanno benissimo anche le zucchine che con il curry formano un connubio perfetto!! 🙂
Penso che ripeterò presto l’esperimento provando altri abbinamenti ma per ora concentriamoci su questa preparazione..
Straccetti di pollo con peperoni e curry - CookKING

INGREDIENTI (per 2 persone):
300 gr petto di pollo
1 peperone rosso
una manciata di olive verdi
olio e.v.o.
1/2 bicchiere di vino bianco
1/2 bicchiere di acqua
sale e pepe q.b.
curry q.b.
farina q.b.

 

PROCEDIMENTO:
Ridurre il petto di pollo a straccetti, metterlo in una ciotola ed infarinarlo con una miscela di farina e curry. Il pollo deve essere ben coperto dalla farina in ogni parte. Passare poi alla preparazione dei peperoni: lavarli, asciugarli e ridurli a listarelle (cercando di farle della stessa grandezza dei pezzi di pollo).
Nel frattempo ungere una padella con dell’olio e lasciarla scaldare per un paio di minuti, trascorso il tempo indicato versarvi gli straccetti infarinati e il peperone. Lasciar rosolare il tutto per una decina di minuti (finché il pollo non comincia prendere un colore brunito) rimestando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
A questo punto versare l’acqua (serve ad agevolare il processo di formazione della cremina) e lasciar cuocere ancora pochi minuti a fuoco medio sempre mescolando.
Passati 5 minuti versare anche il vino bianco e alzare la fiamma in modo da agevolarne l’evaporazione. Lasciar sfumare un paio di minuti, ridurre la fiamma, salare, pepare, insaporire con altro curry (il dosaggio del curry è soggettivo, io di solito ne aggiungo un cucchiaino) e aggiungere le olive tagliate a rondelle.
Spegnere il fuoco, impiattare e ..

..Buon appetito!! 😉

Print Friendly, PDF & Email
Precedente DADO VEGETALE FATTO IN CASA (100% BIO) Successivo TORTA MIMOSA

Lascia un commento

*