Insalata di Orzo con Peperoni e Pomodori secchi

Con il caldo che avanza inesorabile (e, dopo tutta questa pioggia, sarebbe anche ora, diciamocelo!!) il mio frigo si riempie di fantastiche insalate di pasta, orzo, cous-cous..e mille altre prelibatezze rigorosamente fresche per combattere la calura senza perdere l’appetito!!
Devo ammetterlo: io adoro le insalate di pasta in tutte le salse, mi piace mangiarle anche in inverno ma è d’estate che diventano il mio principale pasto. Risolvono tanti problemi: puoi prepararle quando vuoi e poi metterle in frigo per usarle all’occorrenza, sono degli ottimi svuotafrigo (basta un po’ di fantasia) e, soprattutto, essendo fresche, ci salvano dall’overdose di gelato che con il caldo sembra essere l’unica cosa che si possa mangiare!
L’insalata che voglio farvi “assaggiare” oggi ha una base di orzo accompagnata da peperoni gialli e rossi croccantissimi e pomodori secchi, qualche spezia per rendere il tutto più gustoso e..il piatto è servito!! Buonissimo, facile e abbastanza veloce (la cottura dell’orzo allunga un po’ i tempi ma il condimento è pronto in 10 minuti!).insalata di orzo con peperoni e pomodori secchi - CookKING

Ingredienti 
(per 2 persone):
180 gr di orzo
1/2 peperone giallo
1/2 peperone rosso
q.b. pomodori secchi
1 spicchio di aglio
timo
basilico
pepe
sale
olio

Procedimento:
Iniziare lavando e tagliando i peperoni rossi e gialli a cubetti e i pomodori secchi a striscioline.
Nel frattempo riempire una pentola con dell’acqua, salarla e portarla ad ebollizione. Una volta raggiunta l’ebollizione versare l’orzo e lasciarlo cuocere secondo i tempi indicati nella confezione (solitamente 20 minuti).
Tagliare lo spicchio d’aglio, privarlo del germe interno e porlo in un tegame (possibilmente un wok) con due cucchiai di olio. Quando l’aglio comincia a prendere colore versare le verdure precedentemente tagliate, salarle e lasciarle cuocere a fuoco vivace per circa 10 minuti.
Le verdure devono rimanere piuttosto croccanti ma devono comunque essere cotte al loro interno per cui, se dovessero risultare troppo dure, si può aggiungere un cucchiaio o due di acqua per agevolare la cottura.
Una volta raggiunto il giusto grado di cottura delle verdure aggiungere il timo, le foglie di basilico ed il pepe e spegnere il fuoco.
Scolare l’orzo, passarlo velocemente sotto l’acqua fredda per raffreddarlo e versarlo in una boule insieme al condimento mantecando per qualche minuto. L’insalata è pronta per esser gustata.
Questa ricetta, perfetta sia a pranzo che a cena, è ottima anche come portata da pic-nic e si adatta ad essere abbinata con qualsiasi tipo di verdura quindi sbizzarritevi negli abbinamenti e..
Buon appetito!! 😉

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Cous cous mediterraneo con melanzane, pomodorini e tonno Successivo Panini semintegrali senza lievito all'olio di oliva e semi di sesamo

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.