Crostata con crema pasticcera al profumo di vaniglia 

Mattina di inizio estate: relax e colazione in giardino..cosa vuoi di più dalla vita! 🙂 Stamattina voglio invitarvi ad una colazione all’aperto. Perché, diciamoci la verità, cosa c’è di più bello di una colazione lenta e rilassata (magari al ritmo vacanziero) con il sole che ti bacia il viso ed il venticello mattutino che porta con se i profumi del giardino?! E allora mettiamo a sedere a tavola: tovaglietta, brocca con spremuta freschissima e una favolosa Crostata con crema pasticcera al profumo di vanigliaCrostata con crema pasticcera al profumo di vaniglia - CookKING

Ingredienti:
 

Per la base di pasta frolla:

300 gr farina
150 gr burro
150 gr zucchero
4 tuorli
1/2 bustina lievito
Per la crema pasticcera:
700 ml latte
200 gr zucchero
6 tuorli
80 gr frumina
1 bacca di vaniglia

Procedimento:
Porre in una terrina la farina setacciata con il lievito e, al centro, il burro ammorbidito e ridotto in pezzi. Cominciare ad impastare per far amalgamare i due ingredienti. A questo punto aggiungere anche lo zucchero e le uova e lavorare velocemente la frolla.
Formare una palla con l’impasto e lasciar riposare in frigo ricoperto da una pellicola per almeno 30 minuti.
Nell’attesa che l’impasto si raffreddi passare alla preparazione della crema pasticcera.
Portare a bollore il latte con la bacca di vaniglia e sbattere i tuorli (rossi) con lo zucchero finché non si sarà formato un composto cremoso. Aggiungere la farina setacciata al composto di uova e zucchero ottenuto. Mescolare fino ad ottenere un composto cremoso.
A questo punto si può cominciare a versare il latte caldo a filo avendo cura di amalgamarlo bene al resto degli ingredienti.

Crostata con crema pasticcera al profumo di vaniglia2 - CookKING Terminare la cottura sul fornello (fiamma al minimo) mescolando bene per evitare la formazione di grumi fino a che il composto non si sarà rappreso. Stendere la pasta frolla raffreddata su una spianatoia infarinata tenendone un po da parte per le strisce di guarnizione.
Imburrare uno stampo a cerniera e, una volta foderato con lo strato di frolla, versare la crema pasticcera.
Livellare la crema con una spatola e disporre a intervalli regolari sulla superficie della crostata le strisce di pasta precedentemente ritagliate con una rotella dentata; appiattire i bordi di pasta frolla e spennellare la superficie del dolce con un pochino di albume.
Infornate la Crostata con crema pasticcera al profumo di vaniglia a 180 gradi per 45/50 minuti. Sfornarla, lasciar intiepidire e disporre su un piatto da portata pronta per essere servita.
..Buon appetito!! 😉

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Orecchiette con pomodori secchi e zucchine à la julienne Successivo TORTA PARADISO SENZA BURRO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.