Cous cous mediterraneo con melanzane, pomodorini e tonno

Inizia ufficialmente la stagione delle gite la mare, lago, montagna..ovunque si possa prendere un po’ di tintarella staccando dal caos quotidiano. E allora noi ci prepariamo anche un piccolo vademecum di ricette facili e veloci che faranno felice il nostro palato e renderanno le gite ancora più belle. 🙂
Quello che vi propongo oggi è un cous-cous, un piatto davvero veloce e davvero adatto al cestino da pic-nic.
Devo ammettere che io adoro il cous-cous: è veloce da preparare e si adatta ad ogni tipo di abbinamento culinario!!
La versione che voglio farvi “assaggiare” oggi è tipicamente mediterranea con  una dadolata di melanzane accompagnata da pomodorini ciliegino e filetti di tonno.. una bontà!! 🙂
Potete prepararlo la sera prima se volete portarlo in gita con voi ma, vi assicuro, che è fantastico anche per una cena in terrazzo o per la schiscetta da ufficio: renderà la pausa pranzo più piacevole!!
Ma ora mettiamoci ai fornelli e prepariamo il nostro COUS COUS MEDITERRANEO CON MELANZANE, POMODORINI E TONNO..

Cous cous mediterraneo con melanzane, pomodorini e tonno - CookKING

Ingredienti (per 2 persone):
200 gr cous-cous
1 melanzana media
100 gr pomodorini ciliegino
150 gr di filetti di tonno sott’olio
q.b. olio e.v.o.
pepe
sale
basilico
cipolla
1 spicchio aglio
q.b. burro (facoltativo)

Procedimento:
Lavare la melanzana, pulirla e tagliarla a dadini. Metterla in uno scolapasta con del sale fino a perdere la propria acqua per circa 20-30 minuti, quindi sciacquare bene, strizzare e asciugare con un canovaccio pulito.
Tagliare finemente la cipolla e lasciarla appassire in padella con un giro di olio evo e uno spicchio di aglio (che poi toglierete); aggiungere le melanzane e farle rosolare per circa 15 minuti.
A cottura quasi ultimata unire anche i pomodorini (precedentemente sbollentati per pochi secondi e privati della buccia) tagliati a metà e privati dei semini.
Terminare la preparazione aggiungendo anche i filetti di tonno ben sgocciolati dall’olio e sminuzzati. Mantecare per bene tutto il condimento, spegnere il fuoco e lasciar intiepidire.
Nel frattempo passare alla cottura del cous-cous. Scaldare l’acqua in una pentola larga e capiente (stessa quantità del cous-cous usato: quindi per 200 gr di cous-cous serviranno 200 gr di acqua), portatela ad ebollizione, salarla e versarvi il cous-cous a pioggia mescolando bene per evitare che si attacchi.
Aggiungere un cucchiaio di olio, spegnere il fuoco, livellare bene con un cucchiaio e lasciar riposare 2 minuti in modo che la semola assorba l’acqua.
Trascorso il tempo necessario, aggiungere una noce di burro (o un cucchiaio di olio) e far cuocere dolcemente per altri 2 minuti, poi spegnere il fuoco e, servendosi di una forchetta, sgranare bene il cous-cous.
A questo punto unire il cous-cous al condimento preparato versando tutto in un contenitore in cui amalgamare bene gli ingredienti con del basilico fresco spezzettato ed una spolverata di pepe appena macinato.*
Il COUS COUS MEDITERRANEO CON MELANZANE, POMODORINI E TONNO è pronto per essere gustato. Ottimo servito freddo per una cena in terrazzo o per un pic-nic.
..Buon appetito! 😉

* CookKING TIPS: Se si serve il COUS COUS MEDITERRANEO CON MELANZANE, POMODORINI E TONNO per una cena o un pranzo si può optare anche per un’altro metodo di impiattamento.
Preparare le verdure tagliate a pezzi piuttosto grossolani stufandole con del brodo. Lasciare che il condimento abbia una consistenza piuttosto brodosa. Una volta pronto il cous-cous porlo al centro del piatto formando una specie di piccola montagna, ai bordi della quale disporre tutto intorno il condimento preparato con un po’ del proprio brodo.
Inoltre,per conferire un sapore più deciso, la semola utilizzata per preparare il cous-cous può essere aromatizzata (in fase di cottura) con del curry o dello zafferano, che oltre a conferirle un ottimo aroma, la colorerà di un giallo intenso.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Pennette integrali con ragù di zucchine, carote e pomodori secchi. Successivo Insalata di Orzo con Peperoni e Pomodori secchi

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.