Carpaccio di zucca al forno con erbe della Majella

La zucca è una delle mie verdure preferite e, in questo periodo, è una delle protagoniste delle mie ricette. È un’ ingrediente versatile utilizzabile sia nella preparazione di piatti dolci che salati e, essendo povera di zuccheri e di calorie, è adatta anche a chi è a dieta.
Quella che voglio farvi assaggiare oggi è una ricetta furbissima che ho rubato da un ristorante della mia zona. Si tratta di una Carpaccio di zucca al forno condito con una vinaigrette insaporita con le erbe della Majella: la montagna che abbraccia il mio paese e che racchiude mille tesori.
Taglio finissimo e cottura velocissima, i protagonisti della ricetta saranno solo la zucca ( mi raccomando compratene una buona magari biologica) e il profumo delle erbe aromatiche di montagna.Carpaccio di zucca arrosto con erbe della Majella - CookKING

Ingredienti (per 4 persone): 
300 gr Zucca
2 cucchiai olio extravergine di oliva
2 cucchiai aceto di vino
2 aceto balsamico
pepe nero in grani
peperoncino
2 spicchi di aglio rosso di Sulmona
sale
erbe aromatiche della Majella:
prezzemolo, basilico, salvia, timo, ginepro,
rosmarino, alloro, origano.

Preparazione:
Affettare la zucca molto sottile con un coltello o una mandolina.
Ora passare alla cottura della zucca. La zucca può essere cotta su una piastra calda o in forno, condita con un filo d’olio extravergine di oliva e disposta su una placca ricoperta da carta a 220° per circa 10/15 minuti (la cottura varia seconda dello spessore delle fette).
A questo punto preparare la vinaigrette: unire in una ciotola l’aceto di vino e l’aceto balsamico, sciogliervi il sale ed aggiungere l’olio a filo aiutandosi un frustino fino a che tutti gli ingredienti non saranno emulsionati.
Una volta cotta, lasciar raffreddare la zucca, disporla su un piatto da portata e condire con la vinaigrette, pepe nero in grani, peperoncino, erbe della Majella e l’aglio rosso di Sulmona affettato sottilmente.
Mescolare bene il tutto per far si che le fette di zucca siano ben irrorate del condimento. Lasciar riposare il tutto per almeno 30 minuti prima di servire in tavola (il giorno dopo è ancora più buono).
..Buon appetito! 😉

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Speciale Halloween: ricette dolci e frutta. Successivo Torta di Pane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.