Lasagne croccanti con crema di prosciutto di Parma

lasagne-prosciutto

Un modo diverso di presentare le lasagne che, del piatto originale, mantiene la costruzione a strati e la concezione del piatto nelle linee principali. È una perfetta portata d’entrata per un pranzo che prevede piatti a base di carne o di verdure e può costituire un piatto unico per colazioni più informali.

 

 

Lasagne croccanti con crema di prosciutto di Parma

Ingredienti per 4 persone

Lasagne

  • 150 g di farina
  • 2 uova

 

Farcitura

  • 350 g di caprini morbidi
  • 150 g di prosciutto di Parma tagliato a julienne
  • 1 carota
  • 1 carciofo
  • 1 zucchina
  • 1 gambo di sedano
  • 100 g spinaci
  • olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe nero

 

Salsa al prosciutto

  • 150 g prosciutto di Parma
  • 100 g di burro
  • 50 g di farina
  • 1 bicchiere di brodo vegetale
  • sale
  • pepe nero

 

Guarnizione

  • basilico
  • timo

 

Preparazione

Lasagne

  • Versare la farina sulla spianatoia.
  • Formare una fossetta al centro, unire le uova, sbatterle con una forchetta e incorporare man mano la farina circostante.
  • Impastare energicamente il tutto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • Tirare la sfoglia dello spessore di 2 mm, ricavarne almeno 16 dischi, cuocerli in acqua bollente salata, asciugarli e passarli sotto il grill del forno.

Farcitura

  • Tagliare le verdure a dadini.
  • Cuocere separatamente poi unire per fare la caponata.
  • Condire con olio extravergine d’oliva, sale, pepe e aglio a fettine sottili.

Salsa al prosciutto

  • Far fondere il burro con la farina, aggiungervi il brodo vegetale, il prosciutto di Parma a cubetti, salare e pepare.
  • Far restringere e frullare tutto.

Presentazione

  • Assemblare ciascuna porzione direttamente nel piatto di servizio: spalmare i dischi di pasta con il caprino fresco, farcirli con la caponata di verdure e il prosciutto facendo almeno 3 strati di ripieno.
  • Gratinarli per qualche minuto e metterli sovrapposti al centro del piatto.
  • Guarnire con la salsa al prosciutto di Parma, un filo d’olio extravergine di oliva, foglie di basilico e timo.

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*