La panzanella creativa

IMG_3291In onore dell’incipit decisivo per l’apertura ufficiale del blog ecco qua la mia personale rivisitazione della Panzanella.
La ricetta è stata ideata per il contest “Panzanella sfida Panzanella”, sfida per blogger ideato da EXPO RURALE TOSCANA.
Questa versione, e in modo particolare la composizione del piatto, è studiata in modo da creare una panzanella tradizionale, ma con estrema facilità di lasciare da parte due ingredienti: il cetriolo e la cipolla, che non da tutti sono graditi (almeno in casa nostra). Inoltre il pane utilizzato è rigorosamente integrale, per un colore più vivace si utilizzano pomodori sia rossi che gialli e per una nota di sapore le spezie di San Giovanni Valdarno.

Dalla tradizione di casa è la particolare aggiunta delle spezie.

Ingredienti a porzione:
– circa 70-80 gr di pane integrale raffermo
– 1 pomodoro rio grande rosso
– 1 pomodoro rio grande giallo
– 1/3 di cetriolo
– poca cipolla rossa
– basilico- sale, pepe
– olio extravergine di oliva
– 1/2 cucchiaino di spezie di San Giovanni Valdarno

Fase 1.
Pulire e sbucciare pomodori, cetrioli e cipolla. Tagliare pomodori a dadini, le cipolle e i cetrioli fette sottilissime.

Fase 2.
Mettere a bagno il pane integrale, coprendolo interamente con l’acqua, se necessario utilizzare un peso sopra. Dopo circa mezz’ora strizzare bene il pane.

Fase 3.
In una ciotola aggiungere al pane ben strizzato i pomodori, 3 foglie di basilico tagliuzzate finissime, sale, pepe, aceto e olio extravergine di oliva. Inserire e pressare un poco in coppapasta o in una coppetta cilindrica con i bordi interni rivestiti di carta forno di circa 9 cm di diametro.

Fase 4.
Disporre un disco di cetrioli affettati sul piatto, appoggiare sopra la panzanella ed estrarre dal coppapasta. Spolverare con spezie e disporre al di sopra cipolla e una fogliolina di basilico. Condire con un filo d’olio. Pronti per l’assaggio!

I commenti sono chiusi.