Fiano di Avellino docg 2016

Fiano di Avellino docg 2016, ottima annata

Fiano di Avellino docg 2016

Per il Fiano di Avellino docg, il 2016 è stata sicuramente una delle migliori annate. A motivo del microclima temperato e, nello stesso tempo umido quanto basta, ha permesso fin dalla primavera, che le viti germogliassero belle e vigorose. Con una temperatura media che ha superato di poco i trenta gradi, e le piogge estive al momento opportuno, la maturazione è stata pressoché perfetta.

L’azienda agricola Macchia dei briganti, ha visto nel 2016 un’annata eccezionale. Questo grazie alle condizioni atmosferiche favorevioli, ed anche alla posizione geografica dei suoi vigneti. Così ha potuto ritardare la raccolta, fino ad arrivare ad inizio novembre. La tardiva vendemmia ha permesso alle uve Fiano di Avellino di raggiungere una perfetta maturazione, con grado zuccherino che ha superato i 26 (Brix).

Un’annata eccellente

Tanti i presupposti per un Fiano di Avellino docg 2016, un’annata  d’eccellenza, ricco di profumi e di aromi molto accentuati. Dal colore giallo paglierino con riflessi di smeraldo. Al naso esprime sentori di nocciola e frutta secca, con note di aromi floreali, di cedro e di albicocca.  Fresco al palato, elegante, raffinato, dal gusto pieno ed appagante. Molto apprezzato per il retrogusto ricco e persistente. Estremamente versatile negli abbinamenti, si sposa bene sia con i piatti a base di pesce e sia con le carni bianche. Ottimo come aperitivo, e con la tipica mozzarella di bufala. Molto apprezzato con la pizza alla mozzarella.

Fiano di Avellino docg 2016
Fiano di Avellino docg 2016

L’amore per il territorio e per il proprio lavoro, un’attenta selezione delle uve in campo. La professionalità di esperti vinificatori con vari decenni di esperienza, danno vita ad un vino di eccellenza. Un vino veramente superbo per finezza, con un aroma ed un bouquet unico ed inconfondibile. L’azienda agricola Macchia dei briganti invita tutti ad assaggiare i propri vini, creati con amore e passione, per deliziare il vostro palato.

Contattateci al +39 3281376009

Precedente Gesualdo Expone - edizione 2017 Successivo Crisi del vino in Irpinia – Cause e soluzioni