Tiramisù al limone (senza uova)

Quando si pensa al tiramisù al limone solitamente si ha il pregiudizio di considerarlo un dessert tipicamente estivo e primaverile, ma così non è. Si può infatti tranquillamente gustare in qualsiasi serata invernale, anzi sarà proprio il suo sapore fresco e delicato ad allietarci maggiormente l’atmosfera.
Era già da un po’ di tempo che volevo farlo ed ecco che finalmente ieri mi sono decisa. Aprendo il frigorifero ho sbirciato in un angolino un contenitore di mascarpone che se ne stava solo soletto, ed ecco che dopo pochi minuti si trovava già in compagnia di altri ingredienti:)

tiramisù limone

Ingredienti:

  • acqua q.b.
  • zucchero q.b.
  • 4 limoni non trattati
  • 500 g di mascarpone
  • 4 cucchiaia di zucchero a velo
  • 500 g di panna da montare
  • savoiardi q.b.

Preparazione:

  • La prima cosa da fare è quella di preparare la bagna nella quale andremo poi ad inzuppare i savoiardi. Questa va preparata almeno un’ora prima, in quanto dovrà essere intiepidita. In una casseruola facciamo bollire per circa 10 minuti l’acqua con 2 limoni tagliati a fettine e 2-3 cucchiaia di zucchero.
  • Dopodiché con l’aiuto delle fruste elettriche andiamo a montare a neve (non fermissima) la panna. Poi a questa andiamo ad aggiungere la buccia grattugiata di un limone, il mascarpone e lo zucchero a velo. Lavoriamo per un altro minuto finché il composto non risulti amalgamato.
  • Ed ecco pronti tutti gli ingredienti, ora non ci resta che inzuppare i savoiardi ed assemblare il tutto. A me piace molto sistemarli nei singoli bicchieri.
  • Terminiamo il tutto con una spolverata di buccia grattugiata di limone.
  • Riponiamo in frigo per almeno un paio di ore e poi gustiamo il tutto 🙂

Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi rimanere costantemente aggiornata su tutte le mie ultime novità iscriviti alla newsletter che trovi in Home Page e seguimi su Facebook.

 

Print Friendly, PDF & Email