Taralli dolci di Pasqua calabresi

Anche se adoro sperimentare sempre nuove ricette, ogni tanto bisogna però rispettare e perpetuare le antiche tradizioni, altrimenti queste rischiano poi di scomparire. É il caso dei taralli di Pasqua, che si preparano in molte regioni italiane anche se spesso con nomi diversi.

Jpeg

 

Questa ricetta mi è stata tramandata da una mi zia ed io ogni anno li preparo, in modo da poter anche riaffiorare, seppur solo con il palato, i sapori semplici e genuini dei tempi passati. Prepararli è davvero semplicissimo e questa dose basterà per circa 30 taralli.

Jpeg

Ingredienti:

  • 1 kg di farina
  • 5 uova intere
  • buccia di 2 limoni grattugiati
  • 2 bustine di lievito
  • 1 cucchiaio di strutto
  • 250 ml di latte
  • 300 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

  • Come vi ho già anticipato, preparare questi biscotti é davvero semplicissimo. Io verso tutti gli ingredienti in una ciotola e impasto il tutto a mano, finché non ne risulta un panetto morbido ed elastico. Se necessario aggiungere altra farina.
  • Una volta pronto il panetto, prendiamo un po’ di impasto alla volta, lo lavoriamo con le mani e formiamo un cordoncino.
  • Dopodiché richiudiamo.
  • Una volta pronti tutti i biscotti inforniamo a 180° per circa 20 minuti.

Jpeg

Ed ecco che i nostri taralli dolci di Pasqua sono già pronti 🙂

Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi rimanere costantemente aggiornata su tutte le mie ultime novità iscriviti alla newsletter che trovi in Home Page e seguimi su Facebook.

Jpeg

 

Jpeg

Print Friendly, PDF & Email