Occhi di bue alle fragole

Gli occhi di bue sono dei tradizionali biscotti di frolla con un ripieno di marmellata. Sono ideali da sgranocchiare durante la giornata, ma anche da inzuppare nel latte a colazione.

occhi di bue f ok

 

A me capita spesso di prepararli e di variarne la farcitura. A volte, con un solo impasto utilizzo anche varie farciture, in modo che ognuno potrà scegliere il gusto che preferisce. Oggi però li ho farciti solo con la marmellata alle fragole. Quando la primavera si avvicina adoro infatti questo gusto 🙂

Jpeg

Il necessario:

  • pasta frolla
  • marmellata
  • appositi stampini
  • zucchero a velo

Procedimento:

  • La prima cosa da fare è quella di preparare la pasta frolla. Per la ricetta clicca qui. Dopodiché la lasciamo riposare in frigo per almeno 30 minuti, in quanto una volta fredda sarà più facile tagliare i biscotti.
  • Trascorso il tempo necessario riprendiamo la frolla e la stendiamo con l’aiuto di un mattarello (dovrà essere alta circa 1/2 cm). Ora ricaviamo con l’apposito stampino dei dischi. In mancanza degli stampini potrete utilizzare tranquillamente una tazza da latte e una da caffé.
  • Ora nell’esatta metà dei dischi, andremo ad incidere un foro con l’aiuto di una formina più piccola.
  • Inforniamo i biscotti a 180° per circa 10-15 minuti, finché non risulteranno perfettamente dorati.
  • Una volta completamente intiepidita, spalmiamo la marmellata sul disco non forato, dopodiché vi adagiamo quello forato. Procediamo così per tutti i biscotti.
  • Una volta farciti, spolverizziamo il tutto con lo zucchero a velo.

Jpeg

Ora i nostri biscotti sono pronti per essere mangiati. Inoltre se conservati in un contenitore ermetico, si manterranno buoni e fragranti per parecchi giorni 🙂

Jpeg

Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi rimanere costantemente aggiornata su tutte le mie ultime novità iscriviti alla newsletter che trovi in Home Page e seguimi su Facebook.

Print Friendly, PDF & Email