Marmellata di Prugne

Qualche giorno fa ho comprato poco più di un kg di prugne, bellissime a vedersi ma dal sapore poco soddisfacente. E siccome in casa nessuno le mangiava ho deciso di preparare un vasetto di marmellata in modo da utilizzarla poi a colazione o su una crostata. Il risultato? Buonissima!
Vedendola trae quasi in inganno in quanto il suo colore somiglia molto a quella di pesche o di albicocche ma una volta assaggiata si capisce subito che si tratta di prugne, questo perché prima di cuocerla ho privato tutta la frutta della buccia.
Ora vi spiego come ho fatto.

marmellata di prugne

Ingredienti:

  • 1 kg di prugne mondate
  • 400 g di zucchero
  • 1 mela grattugiata
  • succo di 1 limone

Preparazione:

  • Dopo aver mondato e tagliato a pezzetti la frutta, bisogna trasferirla in una casseruola capiente e dai bordi alti.
  • Amalgamare lo zucchero e il succo di 1 limone.
  • Cuocere il tutto a fiamma moderata per circa 1 ora.
  • Dopodiché ho aggiungere la mela grattugiata e continuare la cottura per altri 20 minuti.
  • Travasare nei barattoli sterilizzati. Se non si ha intenzione di consumarla subito, consiglio di sterilizzare nuovamente i vasetti con la marmellata facendoli bollire per almeno 15 minuti. E solo quando l’acqua si sarà completamente intiepidita si potranno riporre nella dispensa.

Ecco pronta la marmellata di prugne!

Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi rimanere costantemente aggiornata su tutte le mie ultime novità iscriviti alla newsletter che trovi in Home Page e seguimi su Facebook.

Print Friendly, PDF & Email