Biscotti da inzuppo con lo strutto

Secondo una legge culinaria degli antichi, del maiale non si butta mai niente. Ed ecco che lo strutto ancora oggi viene usato in numerose preparazioni. Io personalmente lo preferisco sempre al burro comunemente utilizzato, soprattutto nelle frolle.
Questi biscotti che oggi voglio presentarvi sono infatti a base di strutto e sono soprattutto molto buoni. La loro consistenza è friabile e sono adatti all’inzuppo. Io di solito ne preparo doppia dose e così per un bel po’ non ho il pensiero su cosa preparare per la colazione. Infatti, se conservati in un contenitore ermetico, si mantengono per un un bel po’ di giorni 🙂

Jpeg

Ingredienti:

  • 100 g di zucchero
  • 100 g di strutto
  • 2 uova
  • 1/2 bustina di lievito
  • buccia di 1 limone grattugiata
  • farina q.b. (circa 300-400)

Preparazione:

  • In una ciotola versiamo tutti gli ingredienti con un po’ di farina. Cominciamo a lavorare l’impasto con le mani e poco alla volta aggiungiamo la restante farina. L’impasto dovrà risultare perfettamente amalgamato, morbido e non appiccicoso.
  • Una volta pronta la frolla diamo ai biscotti la forma desiderata e cuociamo in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.
  • Una volta dorati saranno pronti per essere sfornati. Io solitamente, una volta completamente intiepiditi, spolvero il tutto con un po’ di zucchero a velo.

Ed ecco pronti i nostri biscotti. Una volta provata questa ricetta vi assicuro che non la lascerete più.

Consiglio:

  • Se volete dividete l’impasto in due parti uguali e in una metà aggiungete un po’ di cacao amaro. Dopodiché formate i classici abbracci 🙂 Non vi resta che provare!

Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi rimanere costantemente aggiornata su tutte le mie ultime novità iscriviti alla newsletter che trovi in Home Page e seguimi su Facebook.

Jpeg

Print Friendly, PDF & Email