Torta al cacao soli albumi


chocolate-sponge-cake-heart-shape-54cee2d62934bBuonasera a tutti cari ❤ ,
Direttamente dal mio pc ultramoderno, con tanto di pigiama in flanella e in ripresa dal mio stato comatoso post-giorno di prova in laboratorio, ecco a voi la mia ricetta del giorno: Torta al cacao soli albumi.
A tutti voi sarà capitato almeno una volta nella vita di realizzare una crema pasticcera o una mega pignatta di pasta alla carbonara e poi ritrovarvi con 7-8 albumi vacanti. Puntualmente stazionano in frigo quei 5/6 giorni di rito “perché buttarli è peccato” per poi finire comunque nella pattumiera.
I più restii agli sprechi si danno alle meringhe, le lingue di gatto, mousse tutte ricette viste e straviste; oppure quante ho volte ho sentito: ” potrei fare una angel cake, è famosissima in Inghilterra! Però chi ce l’ha quello stampo cosi strano! e poi si affloscia sempre, manco ci sta il lievito e poi io a testa in giu per farla raffreddare non ce la so mettere, lasciamo perdere..

Beh con questa torta al cacao soli albumi non avrete più di questi problemi:
semplice e veloce da preparare è un dolce adatto a tutti e si presta ad ogni tipo di utilizzo, dal semplice inzuppo mattutino nel latte o a grandi farciture con ganache e chantilly.
Ecco cosa vi servirà per uno stampo da 24 cm:

  • 250 gr. di farina 00
  • 150 gr. di burro morbido o margarina
  • 200 gr. di zucchero
  • 6 albumi  a temperatura ambiente (circa 180 gr)
  • 80 gr. di cacao amaro
  • mezzo bicchiere di latte a temperatura ambiente (anche di soia o di riso va benissimo)
  • 1 bustina di lievito per dolci vanigliato
  • un pizzico di sale

14799845_10211271959703498_1951936647_oIl procedimento per preparare una perfetta torta al cacao soli albumi è il seguente:
Montare il burro o la margarina già morbidi con tutto lo zucchero, se avete una planetaria azionatela a velocità medio-alta altrimenti andranno benissimo delle classiche fruste elettriche.
Una volta che il composto raggiungerà un colore chiaro e una consistenza gonfia e ariosa, aggiungere a mano le polveri: la farina, il cacao e il lievito setacciati alternandoli con il latte in modo da non ottenere un impasto troppo duro.

14807861_10211271959743499_1999963351_oA parte, nel frattempo, montare bene gli albumi a temperatura ambiente con un pizzico di sale e se lo avete mezzo cucchiaino di cremor tartaro che, al contrario di quel che pensano tutti è uno stabilizzante e non un agente lievitante :). Mi raccomando non devono essere freddi altrimenti monteranno meno e in pi tempo, un altra dritta è utilizzare delle chiare già di 1-2 giorni: gonfieranno a più non posso! Una volta a neve ben ferma (provate a capovolgere la ciotola) aggiungeteli delicatamente al composto al cacao mescolando RIGOROSAMENTE a mano dal basso verso l’alto meglio se con una spatola in gomma/silicone.

14787441_10211271959863502_1712211916_oA questo punto versate il tutto in una tortiera imburrata e infarinata, io ne ho scelta una a cuore con cerniera *-* , e fate cuocere a 180 gradi, forno statico, per 40 minuti circa (prova stecchino).
Ovviamente, come con tutte le mie ricette, in linea generale potete arricchirla con vari altri ingredienti come frutta secca o fresca, gocce di cioccolato, canditi, spezie; date spazio all’immaginazione!
Appena sarà cotta, sfornate la torta al cacao soli albumi, fatela raffreddare e in fine gustatela magari con un velo di zucchero a velo che non fa mai male!
Scusate il gioco di parole ahhaha comunque a parte gli scherzi spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito “as usual” a iscrevervi alla mia newsletter per seguire tutti i post che ogni tanto mi ricordo di pubblicare, attenti o prima o poi passerò alle minacce 😂 Bacii

14808722_10211271960543519_1482784669_o

Dolci da forno, Ricette Pasticceria, Torte

Informazioni su angelicacous

Ciao a tutti cari e care! Mi presento, mi chiamo Angelica, sono una ragazza di 21 anni, appassionata di cucina e gatti, soprattutto quelli ridicolmente obesi. Ho frequentato un' accademia di pasticceria romana e ora, con mia grande gioia, lavoro presso Eataly come assistente ai corsi di cucina. In questo mio percorso cercherò di condividere con voi i miei esperimenti e ciò che io stessa apprenderò. Hi everyone, I inroduce myself, my name is Angelica, a 20 years old girl, very passionate about food and in fluffy fat cats. Nowadays I'm attending pastry academy in Rome and while looking for a job I really want to share my recipes with you all. Don't worry I'm pretty good in English (but in French and Spanish too) so if you want to ask me something I'll be glad to answer you in the best way I can :)

Precedente Rollè di vitello con prosciutto, noci e uva Successivo Spezzatino di vitello ai piselli