Crème caramel con caramello homemade


Buonasera a tutti ♡
Il crème caramel può sembrare un dolce banale ma prima di frequentare l’accademia non avevo mai provato a realizzare un caramello tutto da sola, spremevo il tubetto della Cameo negli stampini e tanti saluti.
In realtà è più facile di quel che si pensa e non serve nemmeno il termometro, come invece sostengono molti, basta solo stare attenti al colore 😉

Ecco gli ingredienti

-Per il caramello:

80 gr zucchero
30 gr d’acqua

-Per la crema:

400 gr latte
100 gr panna (io un secondo tentativo ho utilizzato solamente 500 gr di latte ed è venuto comunque ottimo)
4 uova
100 gr zucchero
10 gr rhum
lo zeste di mezzo limone

Iniziare con il preparare il caramello mettendo a scaldare in un pentolino l’acqua e lo zucchero senza mescolare. Consiglio: armatevi di un pennello bagnato in modo da rimuovere degli eventuali granelli di zucchero attaccati alle pareti prima che si carbonizzino!

Dopo che avrà bollito e sarà diventato simile ad uno sciroppo denso comincerà ad acquisire un colore più scuro. Una volta che sarà di un marrone-dorato chiaro, togliere dal fuoco e mettere subito in uno stampino
possibilmente di silicone.
Intanto, a parte, portare il latte fresco e la panna a bollore
(mi raccomando non quella vegetale) mentre in una boule mescolare le uova, lo zucchero, il rhum (o un altro liquore a vostra scelta) e la scorza di limone grattugiata.

Per ultimo unire a filo il latte e la panna scaldati nel composto di uova e frustare fino a che i due liquidi non si saranno perfettamente amalgamati.

A questo punto potete versare il vostro crème caramel negli stampi in cui abbiamo lasciato il nostro caramello liquido questa volta però colmandoli fino all’orlo altrimenti il vostro dolce uscirà bassino 🙁

Cuocere in forno a 100°C per 40 minuti (meglio se a bagno maria in una teglia con non molta acqua), saranno pronti quando avranno una consistenza budinosa, elastica e se toccando la superficie con un dito questa non cederà. Prima di sformarli farli raffreddare a temperatura ambiente e non servire freddi di frigo poiché il caramello potrebbe solidificarsi!

 

 

Dolci al cucchiaio , ,

Informazioni su angelicacous

Ciao a tutti cari e care! Mi presento, mi chiamo Angelica, sono una ragazza di 21 anni, appassionata di cucina e gatti, soprattutto quelli ridicolmente obesi. Ho frequentato un' accademia di pasticceria romana e ora, con mia grande gioia, lavoro presso Eataly come assistente ai corsi di cucina. In questo mio percorso cercherò di condividere con voi i miei esperimenti e ciò che io stessa apprenderò. Hi everyone, I inroduce myself, my name is Angelica, a 20 years old girl, very passionate about food and in fluffy fat cats. Nowadays I'm attending pastry academy in Rome and while looking for a job I really want to share my recipes with you all. Don't worry I'm pretty good in English (but in French and Spanish too) so if you want to ask me something I'll be glad to answer you in the best way I can :)

Precedente Meringhe alla francese come in pasticceria Successivo Mimosa chantilly e frutti di bosco