Tarte Tatin alle pesche

Ingredienti per 4 persone
250 g di pasta frisè ,
5 pesche,
100 g di burro salato,
2 cucchiai di zucchero semolato,
1 bustina di zucchero vanigliato,
latte q.b.  burro q. b
Preparazione:

Sbucciate le pesche e privatele del nocciolo, poi tagliatele a spicchi chi non sottili. Sciogliete il burro in una pentola antiaderente e rosolate gli spicchi di pesca, facendoli dorare un paio di minuti per lato.
Sul fondo di uno stampo tondo ripartite in modo uniforme lo zucchero semolato e quello vanigliato e disponetevi sopra gli spicchi di pesca in maniera regolare. Su una spianatoia tirate la pasta con un mattarello fino allo spessore di 3 mm, ricavate un disco del diametro dello stampo da forno e ricoprite le pesche.
 Praticate un piccolo foro al centro della pasta per eliminare il vapore di cottura, poi spennellate con poco latte e disponete alcuni fiocchetti di burro. Cuocete a 190°C per 10 min, abbassate il forno a 100°C e continuate a cuocere per 20 min. A cottura ultimata togliete dal forno, capovolgete la torta su un piano di portata e servite fredda o calda.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Torta di fragole e yogurt Successivo Anicini

Lascia un commento