Ricetta base pasta bignè

È  una pasta leggera e morbida, che viene utilizzata in cucina normalmente per preparare bignè (ma anche ciambelle, ecc. con ripieni sia dolci che salati.

Ingredienti

zucchero 1 cucchiaino
200 ml di acqua
1 pizzico di sale
100 g di burro
4 uova medie (circa 50-55 g l’una)
130 g di farina
Preparazione:

Rovesciate in un tegame 200 ml di acqua (potete anche unire 100 ml di acqua e 100 ml di latte) con il burro, lo zucchero ed una presa di sale . Non appena l’acqua inizierà a bollire, levate il tegame dal fuoco e
gettateci dentro la farina setacciata , rimestando bene e velocemente in modo da evitare che si formino grumi .

Rimettete poi il tegame sul fuoco e, a fiamma bassa,mescolate con rapidità sbattendo con forza il composto con un cucchiaio di legno : il composto diverrà presto compatto e morbida e si staccherà dalle pareti, facendo una palla. Quando sul base del tegame si formerà una patina bianca , togliete l’impasto dal fuoco,
e lasciate raffreddare totalmente mettendo il composto su un piatto , se volete affrettare il procedimento, mettete a bagno la casseruola in acqua fredda. Intanto sbattete le uova a temperatura ambiente in un recipiente,
quindi rimettere il composto in una planetaria dotata di gancio a foglia , se non avete una planetaria potete anche preparare tutto a mano adoperando il cucchiaio di legno, e unite le uova un po’ alla volta e molto adagio al composto freddo, mescolando energicamente per assorbire all’impasto .
Non unite altre uova se non saranno prima ben assimilate quelle aggiunte prima. La pasta è perfetta se facendola scendere da un cucchiaio di legno costruirà una specie di nastro . A questo punto mettete la pasta in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia , spalmate di burro la placca del forno (oppure usate della carta forno) e modellate dei mucchietti di pasta rotondi (per i bignè), oppure dei bastoncini lunghi 5 cm.
Fate cuocere i bignè per 15 minuti a 220° in forno statico (tenete la temperatura a 200° con forno ventilato) evitando di aprire il forno durante la cottura. Trascorsi i primi 15 minuti calate la temperatura a 190° e cuocete la pasta choux  per altri 10 minuti, trascorsi i quali potete spegnere il forno e lasciare all’interno i bignè per altri 10-15 minuti con lo sportello leggermente aperto , questo servirà a fare asciugare bene l’interno dei bignè .Quando i bignè saranno totalmente freddi potete utilizzarli per le vostre preparazioni, con la farcitura che volete.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
(Visited 42 times, 1 visits today)
Precedente Cannoli Siciliani alla Ricotta Successivo Ricetta base Besciamella

Lascia un commento