Petti di pollo al limone

Per questa ricetta puoi anche usare fettine di fesa di tacchino o di vitello. Se usi il vitello, cuoci le fettine al massimo 1-2 minuti per parte.

Petti di pollo al limone.jpgIngredienti:

8 fette di petto di pollo di circa 100 g ciascuna
8 foglie di alloro
1 limone e 1/2
3 rametti di timo
vino bianco secco
2 scalogni
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Preparazione: Fai insaporire il pollo. Metti a bagno 8 pezzi di spago da cucina in acqua fredda, in modo che non brucino durante la cottura. Disponi [e fettine di pollo fra 2 fogli di carta da forno e appiattiscile con ilbatticarne Mettile in una ciotola e lasciale insaporire per almeno 30 minuti con 1 scalogno spellato e tagliato a fettine, i bicchiere divino bianco secco e i rametto di timo.

Prepara la salsina. Sfoglia e lava le foglioline del timo rimasto. Disponile nel barattolo con il succo di 1/2 limone, lo scalogno rimasto a fettine, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe. Chiudi con il coperchio
e agita, in modo da ottenere una salsina ben emulsionata.

Griglia e servi. Sgocciola il pollo dalla marinata e asciugalo con abbondante carta da cucina. Disponi su ciascuna fetta i fettina del limone rimasto e i foglia di alloro. Fissali alla carne con i pezzo di spago da cucina. Arroventa la bistecchiera o la padella antiaderente.

Griglia i petti di pollo, sul lato senza aromi, per 3-4 minuti. Girali sull’altro lato e prosegui la cottura per altri 2 minuti. Regola di sale e pepe e servili con la salsina preparata e, a piacere, con patate o carciofi al vapore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
(Visited 87 times, 1 visits today)
Precedente Anatra ripiena lessata Successivo Patate al forno

Un commento su “Petti di pollo al limone

Lascia un commento