Pesce spada alla ghiottona

Pesce spada alla ghiottona.jpgIngredienti per 4 persone:

4 tranci di pesce spada di 200 g circa ciascuno
450 g di pomodori maturi e sodi
3o g di pinoli
30 g di uvetta
1 cipolla
10 olive verdi snocciolate
2 spicchi di aglio
1 costa di sedano 2 foglie di alloro
1cucchiaio di capperi sotto sale
2 dl di olio di oliva
farina
sale, pepe
Per servire: fette di pane casereccio tostato

Preparazione: Fate ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida e poi scolatela e strizzatela. Mondate e tritate finemente la cipolla e il sedano. Passate i capperi sotto l’acqua fredda corrente per eliminare il sale ineccesso. Schiacciate l’aglio.

Scottate i pomodori per qualche minuto in acqua bollente, scolateli e pelateli. Divideteli a metà ed eliminate i semi e l’acqua di vegetazione. Tritate grossolanamente la polpa.

Lavate i tranci di pesce, asciugateli su carta assorbente e infarinateli. In una padella fate scaldare l’olio e quando è caldo friggetevi uniformemente i tranci di spada. Scolateli con un mestolo forato e teneteli da parte in caldo. Nello stesso olio fate rosolare la cipolla e l’aglio. Unite quindi l’uvetta, i pinoli, il sedano, i capperi e le olive. Lasciate insaporite e poi aggiungete la polpa di pomodoro. Mettete il coperchio e lasciate cuocere il tutto per dieci minuti a fiamma dolce.

Scaldate il forno a 200°. Disponete i tranci di pesce sul fondo di una pirofila e ricopriteli con la salsa. Cospargeteli di toglie di alloro sbriciolate, salate e pepate. Versate sul pesce l’acqua necessaria a coprirlo a filo e infornate. Lasciate cuocere per quindici minuti poi servite accompagnando con fette di pane tostate.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
(Visited 39 times, 1 visits today)
Precedente Orata al pomodoro Successivo Trote farcite alla pancetta e spek

Lascia un commento