Crea sito

Pane al cioccolato

La procedura per fare questo squisito pane al cioccolato e parecchio complicata ma con un po’ di pazienza e buona volontà potrete ugualmente cimentarvi, specialmente per chi è brava in cucina, il risultato sarà soddisfacente, e sicuramente una delizia per il vostro palato.

pane al cioccolato.jpgIngredienti:

250 di farina, un cucchiaino di sale,
15 g di lievito di birra fresco,
2 dl di latte, 30 g di zucchero,
un cucchiaio d’olio di semi,
100 g di burro, 90 g di cioccolato fondente,
1 tuorlo.

Preparazione:

Sciogliete il lievito in un bicchierino di latte tiepido con un cucchiaio di zucchero e fatelo riposare per 10 minuti.
Impastate la farina con il latte rimasto tiepido, il lievito lo zucchero messo da parte, l’olio il sale per circa 15 minuti, fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

Formate una palla con la pasta, praticate sulla superficie due tagli a croce, copritela con un telo e fatela lievitare per due ore.
Riprendete la pasta, lavoratela per 10 minuti, formate una palla e lasciatela lievitare ancora due ore. Riprendete di nuovo la pasta e stendetela con il matterello in un rettangolo con il lato maggiore lungo tre volte quello minore. Dividete ilburro freddo in tre parti, tagliatene a pezzetti una parte e distribuitela su due terzi della pasta, lasciando 1 cm di bordo. Piegate la parte senza burro su quella centrale, poi sovrapponetevi l’ultimo terzo, premette quindi i bordi con il matterello per sigillare e stendete delicatamente la pasta sempre con il matterello.
Procedete nello stesso modo con la seconda parte del burro e quindi con la terza, ripiegando sempre la pasta a busta. Piegate la pasta a metà, avvolgetela nella pellicola, e tenetele in frigo per un’ora.

Dividete la pasta a metà stendetela in due rettangoli di 30x 15 cm e dividete ognuno in quattro rettangoli di 7, 5×15 centimetri spezzettate il cioccolato, distribuitolo in parti uguali su un lato corto di ognuno dei rettangoli, arrotolateli e premete sui bordi per sigillarli. Sistemate il pan di cioccolato su una placca ricoperta con carta forno, ben distanziati e fateli lievitare per un’ora, finché saranno raddoppiati di volume.
Spennellarteli con il tuorlo sbattuto con un goccio d’acqua, infornateli a 200° per 20 minuti e servitevi tiepidi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *