Maritozzi

MaritozziIngredienti per una dozzina circa di pezzi

gr. 200 di farina ,
gr. 20 di lievito di birra ,
un uovo, gr. 50 di burro (o margarina)
un pizzico di sale,
3 cucchiai colmi di zucchero ,
gr. 100 di uvetta sultanina lavata,
ammollata e asciugata ,
un cucchiaio di pinoli,
un cucchiaio di buccia di arancia
candita a pezzetti.

Preparazione:

Con la farina e il lievito di birra preparate la pasta da pane , aggiungendo anche l’uovo e il burro. Lavoratela energicamente, poi unite due cucchiai di zucchero e mettetela in luogo tiepido a lievitare. Quando avrà raddoppiato il volume, incorporatevi l’uvetta, i pinoli e la buccia d’arancia. Dividete la pasta in 12 pezzi ai quali darete una forma ovale.

Disponeteli sulla placca del forno poco unta e schiacciateli leggermente col palmo della mano. Rimettete la placca in luogo tiepido e lasciate lievitare ancora un paio d’ore: infornate quindi a oltre 250 gradi per 6-7 minuti; i “maritozzi” devono riuscire dorati e morbidi.

Toglieteli dal forno e pennellateli col rimanente zucchero, sciolto in pochissima acqua. Rimetteteli nel forno spento, ma ancora caldo, per qualche minuto perché asciughino in superficie. La caratteristica dei maritozzi è la morbidezza; non si deve pertanto formare la crosta in cottura.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Calamari farciti con zucchine e gamberi Successivo Crocchette con farina di ceci e verdure

Lascia un commento