Confettura di fichi e mandorle

 

Ingredienti per 4 vasi:

un kg di fichi piccoli e sodi
120 g di mandorle sgusciate
700 g di zucchero
5 cucchiai di cognac
un limone non trattato

Preparazione:

Tuffate le mandorle in una ciotola d’acqua bollente,tenetele a bagno per 10 minuti, privatele della pellicina e asciugatele. Pulite i fichi con un telo umido, tagliateli a metà nel senso della lunghezza, metteteli in una  ciotola, cospargeteli con lo zucchero e la scorza grattugiata di limone, coprite con pellicola e fateli macerare al fresco per un’ora. Trasferite il tutto in una casseruola d’acciaio a fondo pesante e cuocete a fuoco lento finché lo zucchero comincerà a caramellare, facendo attenzione a non farlo scurire troppo.

Aggiungete le mandorle pelate e mescolate per incorporarle in modo uniforme alla frutta. Bagnate con il cognac e lasciatelo sfumare a calore molto moderato, continuando a mescolare. Togliete la composta dal fuoco quando avrà la giusta consistenza, trasferitela nei vasi puliti e chiudeteli ermeticamente.
Durata: 6-8 mesi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Confettura di frutti di bosco Successivo Confettura di lamponi e pesca

Lascia un commento